Ancona - intervista ad Alì, del movimento Lampedusa ad Amburgo

12 / 1 / 2014

Alì, originario del Niger, è arrivato a Lampedusa dalla Libia nel 2011 e si è poi trasferito ad Amburgo, dove qualche mese fa si è organizzato con altri 350 migranti, soprattutto rifugiati dell'emergenza nord Africa, dando vita al gruppo "Lampedusa ad Amburgo", con l'obiettivo di veder riconosciuti i propri diritti. 

Alì è al momento in Italia, ospite temporaneo di Casa de nialtri ad Ancona. Il 31 gennaio sarà a Lampedusa con una delegazione del gruppo Lampedusa ad Amburgo, all'incontro per scrivere la Carta di Lampedusa, per poi ripartire per la città tedesca, dove il 1° marzo è prevista un'altra grande manifestazione del gruppo di cui fa parte.

Bookmark and Share