Ancona - Lo sport per la ricostruzione in Emilia

Ancona - Senza campionato mai!

Sosteniamo una squadra vittima del terremoto in Emilia

24 / 7 / 2012

Sabato 21 e domenica 22 Luglio, la Polisportiva Antirazzista Assata Shakur Ancona 2001 e la Uisp hanno organizzato un quadrangolare di calcio a 8 per sostenere una polisportiva colpita dal terremoto in Emilia.

Oltre alla nostra, le altre squadre che hanno sostenuto l’iniziativa sono quella dei Portuali Calcio, Cral Fincantieri e una squadra di quartiere.

L'iniziativa promossa dalla Uisp ha l’obiettivo di aiutare anche tramite lo sport la riscossa di quelle popolazioni duramente colpite dal recente terremoto. Anche noi crediamo sia giusto che lo sport contribuisca alla rinascita e alla ricostruzione di quelle zone.

 Ogni giorno sperimentiamo la possibilità di costruire ponti di solidarietà che intrecciano percorsi e vite diverse ma che unite possono far fronte anche a tragedie sociali ed umane come quella che può provocare un terremoto.

Ancora una volta abbiamo voluto affermare che è necessario costruire spazi di autonomia in cui poter costruire un’alternativa per tutti e tutte.

Polisportiva Antirazzista Assata Shakur Ancona

Bookmark and Share