Refugees

loading_player ...

Assemblea Prati di Caprara

Bologna - Sabato 10 novembre la manifestazione dei richiedenti asilo dalla Libia per diritti dignità futuro

7 / 11 / 2012

Comunicato stampa di UISP di adesione alla manifestazione

Sabato 10 novembre 2012, ore 14

Meeting point Piazza XX Settembre

Stop emergenza, accoglienza degna subito! Start a new life now!

Si è svolta lunedì sera nella struttura di accoglienza dei Prati di Caprara l’assemblea promossa dai richiedenti asilo provenienti dalla Libia ospitati nell’ambito del Piano Emergenza Nord Africa da oltre un anno e mezzo.

L’assemblea è stata molto partecipata e ricca di interventi. I migranti hanno espresso il proprio rifiuto di continuare a vivere nella totale precarietà abitativa e giuridica, nell’attesa che dall’alto vengano prese decisioni sul loro futuro. Hanno invitato tutti i presenti ad una manifestazione cittadina per sabato 10 novembre: “Chiediamo il vostro sostegno per una battaglia che cambi radicalmente la nostra vita, perché non vogliamo vivere come mendicanti ma come cittadini di Bologna” hanno detto. “E’ la nostra battaglia per avere un futuro, ma è anche una battaglia per rendere questa città più giusta”. Emozione e passione negli interventi dei residenti dei Prati di Caprara, consapevoli che la scadenza dell’operazione Emergenza Nord Africa deve essere trasformata in un’occasione per vivere degnamente, lasciandosi alle spalle l’accoglienza miserabile e l’assistenzialismo paralizzante che hanno conosciuto finora. Dopo la marcia della dignità dello scorso lunedì, grazie alla quale è stato infranto il muro del silenzio rispetto al fallimento del piano di accoglienzo gestito dalla Protezione Civile, la manifestazione di sabato 10 novembre si estende a tutta la città per rifiutare l’esclusione ed i suoi ghetti così come il continuo sacrificio di diritti e garanzie in nome della crisi economica.

Comunicato stampa di UISP di adesione alla manifestazione

Bookmark and Share