Ciao Hafiz!

19 / 4 / 2018

Un messaggio dal CSOA Lambretta ad Hafiz Mohammed, giovane rapper e attivista milanese impegnato nelle tante battaglie che animano la metropoli lombarda, prima tra tutte quella contro il razzismo e per i diritti di cittadinanza aperti a tutti e tutte. Il giovane è mancato il 15 aprile a causa di una brutta malattia. Come redazione di Global Project ci stringiamo attorno alla sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi compagni e alle sue compagne. Ciao Hafiz!

Ciao Hafiz.

Non si può morire a 23 anni, ma quando su questa misera terra arriva qualcuno di troppo presobene, quando arrivano compagni veri, che ci mettono il cuore, che ci credono, senza mai tirarsi indietro, quando arrivano persone come te, che sono uniche e rare, beh sembra sempre che non possano restare.

La rabbia è tanta, troppa.

Ma sappiamo che vivrai in ogni cordone, in ogni iniziativa, in ogni corteo, nei cuori dei compagni di oggi e di quelli che verranno.

Hai lottato fino alla fine, come solo i compagni veri sanno fare. Sei e sarai un esempio per tutti.

Ciao big bro, sempre con noi!!

Grazie di tutto.

Bookmark and Share