Toma la huelga!

Jesi (An) - 'Assalto ai forni' Cronache da Taranto verso il 14N

Iniziativa allo Spazio Comune Autogestito TnT

8 / 11 / 2012

L'inchiesta giudiziaria per disastro ambientale e corruzione pendente sull'acciaieria Ilva pone Taranto al centro del conflitto capitale e lavoro-salute-ambiente.

Taranto è un paradigma della nostra società, da una parte gli interessi economici e del profitto, dall'altra la qualità della vita e la dignità dei cittadini.

In una città mortificata dall'incidenza tumorale più alta d'Italia, dalla cieca logica speculativa della famiglia Riva e dalla latitanza delle istituzioni, il Comitato Cittadini Liberi e Pensanti, è impegnato nella sfida più ardua.

Quella di ricomporre i diritti, affermando l'inscindibilità tra lavoro, reddito, salute e ambiente, e di costruire un'alternativa possibile.

Verso lo sciopero generale europeo del 14 novembre

Ne parleremo con Alessandro Terra Comitato Cittadini Liberi e Pensanti - Taranto

e Marco Brunetti operaio CNH- FIAT e delegato Rsu della Fiom di Jesi.

Venerdì 9 novembre - ore 21.00

Spazio Comune Autogestito Tnt (via Gallodoro 68/ter - Jesi)

csoatnt.wordpress.com

Bookmark and Share