14.11.2012 - Parma - Occupy Europe 1

14.11.2012 - Parma - Occupy Europe 2

14.11.2012 Parma - Sciopero Europeo

Parma - Remember remember the fourteenth of november

1500 in piazza per dire no all’austerità e sanzionare le banche che ogni giorno decidono delle nostre vite

14 / 11 / 2012

A Parma in tantissimi hanno accolto gli inviti che nei giorni scorsi sono stati lanciati: i messaggi comparsi sui cartelloni pubblicitari qualche notte fa; i volantinaggi selvaggi che gli attivisti di Anomalia Parma, con la maschera di V per Vendetta, hanno fatto presso Ikea Parma ed Eurosia.

I volantinaggi sono stati un’occasione per lanciare il 14 novembre, ma ci hanno anche permesso di esprimere solidarietà ai 107 facchini di Ikea Piacenza, che vedono il loro posto di lavoro messo a rischio dal “riposizionamento dei volumi”, e di denunciare a gran voce lo sfruttamento e il precariato.
Oggi, 14 novembre, insieme a tante altre città, anche Parma si riversa nelle strade per lo sciopero europeo, per manifestare contro le politiche di austerity che mettono sempre più sotto scacco le nostre vite.
Noi, student*, precar*,lavorator*, disoccupat*, migrant*, siamo scesi in piazza per dire che preferiamo essere “choosy”, che non siamo più disposti ad accettare ricatti e contratti con salari ridicoli! Noi abbiamo una dignità che non vogliamo più sacrificare, vogliamo un’Europa dei diritti che rispetti e tuteli tutte le specificità.
Per ribadire che il 14 novembre è solo l’inizio di un percorso, abbiamo deciso di ritrovarci tutti insieme lunedì 19 dicembre in Piazza Garibaldi. Daremo il nostro benvenuto al ministro Clini che sarà a Parma per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università delle macerie.


Di seguito la cronaca della giornata.
08:07 Parma – Si comincia! Appuntamento davanti alle scuole superiori con il sound per procedere con gli studenti medi verso il concentramento in Barriera Bixio.
09:21 Parma – Tanti gli studenti con le maschere di V per Vendetta presenti al concentramento in attesa di partire in corteo al grido stop austerity!
09:38 Parma – Il corteo si muove nel centro della città dietro lo striscione ‘SMONTIAMO l’austerità’.
09:46 Parma – Il corteo di oggi nasce in modo completamente autorganizzato, dentro i movimenti reali di questa città, spazi sociali, collettivi e associazioni.
09:58 Parma – In corteo con gli studenti anche il coordinamento dei prof LaScuola SiamoNoi, l’USB, le cooperative, la ReteDirittiinCasa e le scuole di italiano per migranti.
11:57 Parma – Il corteo evade dal tracciato autorizzato e raggiunge la Deutch Bank sanzionandola con un paint bombing. V per Vendetta contro i colpevoli della crisi!
12:01 Parma – Il corteo selvaggio sanziona anche Unicredit con la vernice colorata e la colla: contro un’Europa della dittatura finanziaria, per un’Europa dei diritti!
12:36 Parma – Il corteo si scioglie dandosi appuntamento il 19 all’inaugurazione dell’anno accademico alla presenza del ministro Clini, ospite indesiderato!

Bookmark and Share