Presentazione Osteria ErEtica

loading_player ...

Presentazione dell'Osteria ErEtica del CSO Pedro

“Ripartire dalla terra per riprenderci la Terra”

22 / 10 / 2012

L'Osteria ErEtica nasce dall'attenzione e dall'impegno che tutti gli attivisti del centro sociale Pedro hanno sempre avuto nei riguardi della salvaguardia ambientale, della difesa del territorio e dei beni comuni. 

Ma nasce anche come strumento d'intervento politico per tentare di creare un'alternativa al modello di sviluppo che ci stanno imponendo, modello nel quale la terra diventa luogo di sfruttamento umano e ambientale.

Le questioni legate alla terra e ai territori sono centrali nell'epoca storica che stiamo vivendo, basti pensare a tutti i movimenti nati negli ultimi anni in difesa dei Beni Comuni. Dalle lotte contro l'aeroporto militare Dal Molin di Vicenza,a quelle contro le discariche di Chiaiano, dal conflitto nato nei territori che dovrebbero interessare la Tav, alle lotte contro gli inceneritori.

Il centro sociale si è sempre schierato a favore di questi movimenti, dalle battaglie contro il nucleare e contro gli OGM, alle più recenti campagne contro l’inceneritore di Padova e il referendum per l’acqua bene comune.

Ritornare alla terra rappresenta una delle alternative di uscita dalla crisi, a patto che vi sia una ri-localizzazione dei processi di produzione, di commercio e di consumo e l'utilizzo di tecnologie sostenibili e a basso impatto ambientale.

Il tentativo è quello di provare a praticare forme “eretiche” di commercio e di consumo dei prodotti della terra e allo stesso tempo costruire relazioni bio-politiche con chi questi beni li produce, rifiutando il modello della grande distribuzione.

L'osteria ErEtica e il CSO Pedro hanno deciso di sottrarsi alle logiche dell'iperconsumismo e di conseguenza di utilizzare prodotti privi di agenti chimici, per preservare la salute e materie prime provenienti da coltivazioni biologiche o a lotta integrata di aziende locali. 

Hanno scelto di abbracciare la filosofia del km 0, in modo tale da avere un impatto sull'ambiente pressoché nullo e garantire una cucina di qualità a prezzo accessibile a tutti.

Durante le serate viene praticata una politica di “impatto zero”, ovvero eseguendo la raccolta differenziata, utilizzando bicchieri, piatti e posate di vetro, ceramica e acciaio.

L'Osteria ErEtica oltre ad offrire una buona cucina vuole trasmettere gli aspetti positivi della convivialità come lo stare e discutere insieme seduti a tavola gustando piatti sani e buon vino.

Presentazione dell'Osteria ErEtica

Pedro Centro Sociale Occupato

Sherwood Openlive

Bookmark and Share