Eventi

17/11/2012 07:30 > 17/11/2012 15:30

Reggio Emilia - Spot video #17Novembre

Reggio Emilia - 17 Novembre Giornata Internazionale dello Studente, take the streets!

Doppio concentramento: dalle 7.30 al Polo Scolastico e alle ore 8.30 in Piazza Martiri del 7 Luglio (davanti a BankItalia). PARTENZA CORTEO ORE 8.00 DAL POLO SCOLASTICO

10 / 11 / 2012

Il 17 novembre è, come tutti gli anni, la Giornata Internazionale dello Studente. Gli studenti e le studentesse di tutta Italia si sono già fatti sentire il mese scorso durante le giornate del 5, 12 e 13 Ottobre nelle quali, come un’unica voce, è stato urlato in ogni piazza che vogliamo una scuola libera dagli interessi di banche e aziende. Leggi e decreti, seguendo il percorso della legge Gelmini, continuano però ad andare in senso contrario: il ddl Profumo sul merito e il ddl Aprea sulla scuola-azienda premono infatti sempre più su tagli e privatizzazione della scuola pubblica.

Pochi giorni prima della giornata di mobilitazione studentesca, precisamente il 14 Novembre, i sindacati e i movimenti degli stati PIGS (Portogallo, Italia, Grecia, Spagna) hanno indetto una giornata di sciopero europeo dietro lo slogan “toma la huelga” (“prendi lo sciopero”) per contestare il sistema delle banche e la dittatura della troika – Banca Centrale Europea, Unione Europea e Fondo Monetario Internazionale – che, oltre ad aver provocato la crisi, ci stanno anche facendo pagare il conto.
È chiaro come le due giornate siano importanti e come assumano ancora un maggior significato collegate tra loro.

Il 17 Novembre scenderemo in piazza nella Giornata Internazionale dello Studente per questi motivi. Per dire che il ddl Aprea nelle nostre scuole non entra e che le nostre vite debbano essere libere dalla schiavitù imposta dalle banche. Che i soldi per la scuola pubblica, per il nostro futuro, debbano essere trovati, senza se e senza ma. Per non delegare a qualcuno le scelte ma per essere in prima fila a prenderle. Per “tomar la huelga” e non arrenderci ad un futuro assente o precario.
Per urlare ADESSO BASTA, LA SCUOLA SI RIBELLA!


- Studenti Autorganizzati Reggio Emilia -

Bookmark and Share