Rimini - Lavoratori stagionali in sciopero per lo stipendio arretrato

Diritti e dignità adesso!

22 / 9 / 2012

Riportiamo di seguito il testo del volantino dei lavoratori e delle lavoratrici dell'Hotel "Le Conchiglie" di Riccione (struttura a 4 stelle e palacongressi annesso), che da alcuni mesi non ricevono lo stipendio. Questo sabato, 22 settembre, i lavoratori e le lavoratrici hanno indetto un presidio e conferenza stampa fuori dalla struttura alberghiera. Da diversi giorni alcuni di loro stanno attuando scioperi e pratiche di autodifesa e tutela per chiedere il pagamento degli stipendi arrettrati.

Denaro e diritti adesso!

Siamo un gruppo di lavoratori e lavoratrici dell’Hotel “Le Conchiglie” di Riccione. E’ nostra volontà comunicare ai cittadini e alle Istituzioni locali che non siamo stati pagati per il lavoro svolto nei mesi di Luglio, Agosto (e in alcuni casi del mese di Giugno).

Siamo qui, davanti alla nostra impresa per urlare che abbiamo anche dei Diritti, e non solo doveri ed obblighi.

Ci sentiamo di essere “i nuovi schiavi” , perché lavoriamo circa 12 ore al giorno e senza giorno libero, per soli 700 euro al mese.

Siamo qui, per denunciare che il Titolare dell’Hotel ha preteso il nostro lavoro per diversi mesi, quindi siamo lavoratori molto seri, ma ci sentiamo come dei “mendicanti”, poiché non abbiamo ricevuto il denaro che ci è dovuto.

Noi pretendiamo che l’impresa ci dia il nostro Denaro e non ci rubi più la nostra Dignità, perché abbiamo garantito il servizio ad uno degli Hotel più importanti della Riviera Romagnola.

Lavoratori e lavoratrici Hotel Le Conchiglie

Bookmark and Share