Senigallia - Trivellatori siete circondati: catena umana sul lungomare

Verso l'assemblea generale dell'11 settembre

5 / 9 / 2015

Sono stati più di 300 i senigalliesi che hanno aderito all'appello della rete TrivelleZero, circondando la Rotonda a Mare e poi sfilando sul lungomare Alighieri. Un'ottima risposta della cittadinanza in un giorno di nuvole e pioggia.
L'azione comunicativa di oggi (5 settembre 2015) è una delle tappe che ormai da due mesi mobilita non solo Senigallia ma l'intera regione. Opporsi alle trivellazioni nel Mare Adriatico e all'indotto nocivo che si portano appresso come oleodotti, gasdotti e discariche, non vuol dire solo difendere l'ambiente da chi lo vuole sfruttare e inquinare con il solo scopo di trarci un profitto, ma anche affermare il diritto delle persone di decidere lo sviluppo del territorio in cui abitano. Al contrario, il Governo Renzi con il decreto Sblocca Italia elimina ogni minima forma di partecipazione dal basso, commissaria la democrazia e svilisce gli enti locali.
L'iniziativa di oggi ci mostra come siano in tanti e tante ad essere disponibili a mettersi in gioco per difendere il nostro mare e la nostra terra.
Il prossimo appuntamento sarà venerdì 11 settembre alle ore 21 nel giardino dello Spazio Comune Autogestito Arvultùra di Senigallia (via Abbagnano 4, tra l'UCI Cinema e l'Ipersimply) per la prima assemblea plenaria della rete TrivelleZero Marche. E' tempo di organizzarsi!
In caso di maltempo l'assemblea si terrà presso il centro comunale delle Saline in viale dei Gerani, sopra la Coop.

TrivelleZero Marche 

Bookmark and Share

Sul lungomare Alighieri

Senigallia - Video iniziativa

Senigallia - Intervento TrivelleZero Marche