Taranto - Cronaca multimediale del 2 agosto

"Si ai diritti no ai ricatti, reddito - salute - ambiente - occupazione": operai, studenti, precari e disoccupati si conquistano il diritto a parlare per scrivere una nuova storia

2 / 8 / 2012

In tanti a Taranto hanno deciso di sfilare a con lo spezzone “Sì ai diritti, No ai ricatti: Salute, Ambiente, Reddito, Occupazione” promosso da un appello del comitato "cittadini e lavoratori liberi e pensanti".

Arrivati in piazza si sono conquistati il diritto di parola per scrivere una nuova storia, libera dai ricatti, fuori dalle complicità e per immaginare e costruire insieme un'altra idea di città.

Vai all'appello

11.42 Taranto - sciolta la manifestazione. Giornata meravigliosa, a Taranto oggi splende il sole!

11.21 Taranto - corteo ripartito, si sono unite migliaia di persone, si continua per le strade del centro della città, tra mega gavettòni d'acqua x resistere ai 40 gradi odierni!

12 11.13 Taranto - cariche in piazza, vola qualche  manganellata, il corteo prova a ripartire!

11.02 Taranto - dopo l'intervento da piazza della vittoria il corteo prosegue. I sindacati hanno chiuso la loro manifestazione. Scritto un pezzo di storia di questa città.

10.39 Taranto - si sta scrivendo una nuova storia, tutti insieme, cittadini, operai, precari, studenti!

10.36 Taranto - i rappresentanti del comitato cittadini e operai liberi e pensanti è sul palco dei sindacati,acclamato dalla piazza, i sindacalisti non ci sono più!

10.28 Taranto - tensione alta, manifestazione terminata x cgil cisl e uil dicono dal palco. Andate a lavorare grida la piazza

10.22 Taranto - fermato l'intervento di landini, tensione alta! Arriva il reparto

10.20 Taranto - siamo tutti in piazza, tensione alta, sotto il palco!

10.19 Taranto - spezzone entra in piazza al grido venduti, i fischi sovrastano gli interventi dal palco!

10.15 Taranto - il corteo è in prossimità di piazza della vittoria, tutti determinati a prendere parola dal palco dei sindacati.

10.06  Taranto - lo spezzone supera piazza immacolata e si dirige verso piazza della vittoria dove c'è il palco dei sindacati per poter prendere parola!

9.51 Taranto - si avvicina allo spezzone una delegazione uilm, cacciati al grido 'venduti venduti'!

9.42 Taranto - Lo spezzone è sempre più numeroso e determinato, paghi Riva il disastro causato a questa città

9.22 Taranto - si scrive una nuova storia, che parte da oggi, che parte da uno spezzone autorganizzato senza partiti ne sindacati!

9.14 Taranto - lo spezzone 'si ai diritti no ai ricatti' chiede a gran voce di poter parlare dal palco di cgil cisl e uil di piazza della vittoria

8.55 Taranto - appena partito il corteo, circa mille persone nello spezzone 'si ai diritti no ai ricatti' al grido di taranto libera!

8.50 Taranto - tanti gli operai che stanno lasciando lo spezzone dei sindacati per unirsi a 'si ai diritti no ai ricatti'

8.46 Taranto -in tanti tra operai studenti precari disoccupati dietro lo striscione 'si ai diritti no ai ricatti, reddito salute ambiente occupazione'

L'appello per la partecipazione allo spezzone

Bookmark and Share

Taranto una giornata da ricordare. Il commento dei compagni dell'ArcheoTower

loading_player ...