Trieste - Assemblea cittadina verso il 14 Novembre #OccupyEurope

Toma la Huelga! - Sul 14N, anche dopo Madrid e #agora99, sta convergendo la volontà di molti settori sociali di dare un segnale forte contro le politiche dell'austerity

6 / 11 / 2012

Il 14 Novembre sarà una giornata di sciopero europeo, a partire dagli scioperi generali in Grecia, Spagna e Portogallo.
Su questa data sta convergendo la volontà di molti settori sociali di dare un segnale forte contro le politiche dell'austerity, contro la dismissione della scuola e dell'università, contro la riforma Fornero, contro la pressione crescente e ormai insostenibile che a tutto tondo viene esercitata su tutte e tutti noi.
È necessario che quel giorno la mobilitazione sia vera, larga, articolata,

ricca.

Anche i movimenti sociali riuniti a Madrid lo scorso weekend, in continuità con #BlockupyFrankfurt, hanno lanciato la data del 14N come scadenza europea. Toma La huelga, prendi lo sciopero, è il logo comune dei movimenti per quella giornata. Prendersi lo sciopero per farne una giornata che apra una prospettiva di conflitto, a livello europeo, per riprenderci o costruire i diritti di cui abbiamo bisogno, per tutti e per tutte.

Come ovunque, anahce a Trieste vogliamo andare oltre le liturgie usuali, vogliamo mostrare in modo incisivo e determinato la nostra contrarietà a quanto questo governo e la troika europea stanno imponendo a tutti.
Per questo pensiamo che sia necessario confrontarsi fra molte e molti per preparare la giornata del 14, per condividere il senso che vogliamo darle e le iniziative che ognuno vuole preparare.

Proponiamo un'assemblea cittadina in Casa delle Culture per l'8 Novembre, alle 17.30, aperta a tutte le componenti sociali che intendono scendere in piazza il 14 Novembre, perché è ora e tempo che alziamo la testa e la voce senza timidezza.

Casa Delle Culture
A.S.S. Autogestito Scoordinamento Studentesco

Bookmark and Share