La mobilitazione lanciata dalla Comunità Palestinese

Napoli - Martedi' 20.11 presidio contro i bombardamenti a Gaza

Cresce in città la mobilitazione contro la guerra in Palestina

18 / 11 / 2012

Puntualmente ormai, alla vigilia delle elezioni in Israele gli assassini al governo aprono le loro campagne elettorali spargendo sangue innocente palestinese.
Non avendo nulla di cui vantarsi, pare che tale sangue abbia un effetto eccitante ed invitante per il proprio elettorato.
Gaza è assediata da più di 6 anni ora è sotto attacco assassino e criminale ed un esercito di assassini minaccia l’invasione di terra per marciare sulle macerie del Nostro Ghetto di Gaza.
Il fallimento non solo finanziario ed econo

mico dell’Occidente ma anche morale e politico, traspare dalle dichiarazioni oscene dei suoi governi più significativi; USA, Inghilterra e Francia a proposito del genocidio che sta attuando Israele in Gaza.
Fermiamo il massacro, esprimiamo la nostra rabbia, dolore e condanna.

Annunciamo un presidio davanti alla prefettura di Napoli a piazza Plebiscito Martedì 20 Novembre ore 17,00

Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare al nostro presidio
Napoli pacifista ed antifascista è invitata ad alzare la propria voce per fermare le mani assassine
Condannare le voci vergognose, bugiarde, ipocrete e complici di gran parte delle informazioni manipolate e succube filo israeliane in Italia.

La comunità palestinese in Campania.

Bookmark and Share