Approfondimenti » Antirazzismo

39 risultati Rss Feed
Macerata, è solo l'inizio

Macerata, è solo l'inizio

In 30.000 contro le fobie

13 / 2 / 2018
Sabato a Macerata si è scritta una delle pagine più importanti della storia della democrazia reale in questo paese: in un piccolo capoluogo di provincia, in una città scossa dall'attacco terrorista fascista del 3 febbraio, in migliaia, almeno 30000, sono scesi in strada per manifestare contro ogni razzismo, fascismo, sessismo. Per le vittime dell'attentato: Jennifer, ... »
La lezione di Macerata

La lezione di Macerata

13 / 2 / 2018
Un contributo di Sergio Sinigaglia sulla manifestazione di sabato scorso a Macerata, tratto dal sito dello spazio sociale Arvultura, di Senigallia.Nella storia della nostra Repubblica ci sono stati momenti topici che, soprattutto dal punto di vista politico-sociale, ne hanno determinato i destini. Dall’attentato a Togliatti ( «A D’Onofrio dacce er via» urlò dalla ... »
Macerata, la questione razziale e le due misure del populismo istituzionale

Macerata, la questione razziale e le due misure del populismo istituzionale

9 / 2 / 2018
Riprendiamo dal sito del centro sociale Arvultura, di Senigallia, una riflessione di Alessandro Genovali sul "populismo istituzionale", che in questi ultimi giorni ha provato a neutralizzare la risposta collettiva, antifascista e antirazzista, messasi in moto dopo la tentata strage di Macerata.Alla fine, dopo aver tergiversato per giorni, attraverso il Governo e il Ministro ... »
La classe non è bianca, riflessioni a margine di Macerata.

La classe non è bianca, riflessioni a margine di Macerata.

7 / 2 / 2018
Riprendiamo una riflessione di Carla Panico, pubblicata su Euronomade.info, che inquadra molto bene quanto successo sabato 3 febbraio a Macerata all’interno di un paradigma di razzializzazione della società. Paradigma che, in Italia, eredita i peggiori stereotipi del colonialismo fascista e dalla costruzione forzata della bianchitudine. Questa riflessione inizia con una ... »
Sovvertire il "corso" reazionario

Sovvertire il "corso" reazionario

Una riflessione sulla tentata strage fascista di Macerata

7 / 2 / 2018
C’è qualcosa di terribilmente inquietante nei fatti di Macerata di sabato scorso a cui abbiamo dato immediatamente un nome: tentata strage fascista. E questo non per dovere di cronaca, ma perché proprio la terminologia definisce in nuce la politicità del gesto, la sua volontà esemplificativa. Un gesto terroristico, quello di Luca Traini. Anche se sono stati in pochi a ... »
I bastardi di Gorino. Appunti di fase su razzismo ed antirazzismo

I bastardi di Gorino. Appunti di fase su razzismo ed antirazzismo

28 / 10 / 2016
Orson Welles in “Quarto potere” racconta alcuni frammenti di vita del magnate della stampa Charles Foster Kane, da diverse angolature, in modo da lasciare allo sforzo soggettivo dello spettatore la possibilità di tracciare una sintesi del personaggio. Allo stesso modo i fatti di Gorino, e la loro sovraesposizione mediatica, pongono alla luce tanti nessi interpretativi di ... »
Racconti dal confine

Racconti dal confine

Una narrazione della delegazione napoletana partita con la #OpenBordersCaravan

5 / 10 / 2015
Quando siamo partiti con la Carovana Open Borders, Sabato 26, le notizie che giungevano dalla rotta balcanica erano agghiaccianti: l’Ungheria aveva iniziato la costruzione di un muro al confine meridionale, i confini di Austria e Slovenia erano appena stati chiusi, e nei campi profughi in Macedonia e Croazia erano rinchiuse decine di migliaia di persone in condizioni ... »
Dossier "Un anno di CasaPound a Trento: storie di squadrismo, propaganda e blackout mediatici"

Dossier "Un anno di CasaPound a Trento: storie di squadrismo, propaganda e blackout mediatici"

A cura dell'Osservatorio contro i fascismi del Trentino AA Sudtirol

6 / 3 / 2015
Il dossier, partendo dal livello nazionale, va ad analizzare la nascita e lo sviluppo di CasaPound a Trento, evidenziando i legami con la politica nostrana e le numerose violenze che si sono verificate dall’apertura della sede “il Baluardo” fino ad oggi (Marzo 2015).Il dossier, realizzato dall'Osservatorio contro i fascismi del TAAS e scaricabile quì a lato, non ... »
La Corte di Strasburgo condanna l’Italia. Un ricorso costruito dal basso ferma i respingimenti dai porti dell’Adriatico

La Corte di Strasburgo condanna l’Italia. Un ricorso costruito dal basso ferma i respingimenti dai porti dell’Adriatico

22 / 10 / 2014
Caso Sharifi et al. v. Italia e Grecia. Fu un trattamento disumano e degradante, violato il divieto di espulsioni collettive ed il diritto ad un ricorso effettivoTutto comincia con la morte di Zaher Rezai, in Via Orlanda a Mestre, l’11 dicembre del 2008. Un ragazzino afghano che, dopo mesi di viaggio e 9000 chilometri percorsi da solo, si era imbarcato dal porto di ... »
Dove sta Corcolle

Dove sta Corcolle

29 / 9 / 2014
di Antonello Sotgia Perché la scelta di fare di Roma una città diffusa è servita ai signori della rendita. Un tempo abusivi oggi proprietari sempre tenuti lontano dal poter decidere di che fare della città e dei propri diritti.Interviene G. “Io a Corcolle non ci sono mai stato. Sono stato però, anche un sacco di volte, a Ponte di Nona”. Siamo “dentro” ... »
1 2 3 4   »     Pagina 1 / 4