Approfondimenti » Movimenti

132 risultati Rss Feed
Sovvertire il pianeta. Il report del dibattito

Sovvertire il pianeta. Il report del dibattito

14 / 6 / 2018
Lunedì 11 giugno c’è stato il primo dei dibattiti dello Sherwood Festival, dal titolo: "Sovvertire il pianeta. Lotte e movimenti nell’antropocene". Sul palco si sono confrontati Jason W. Moore (Binghamton University - State University of New York - Suny), Raul Zibechi (giornalista e autore uruguaiano), Tommaso Cacciari (Comitato No Grandi Navi), Emanuele ... »
Società estrattiva e nuovi mondi in movimento

Società estrattiva e nuovi mondi in movimento

L'intervento di Raúl Zibechi al dibattito "Sovvertire il pianeta", tenutosi lunedì 11 giugno allo Sherwood Festival di Padova

14 / 6 / 2018
Il mio studio sulle resistenze all’estrattivismo si è concentrato principalmente sui cambi di strategia che hanno interessato i movimenti negli ultimi decenni e in particolare sui mutamenti che hanno investito la vecchia strategia a due fasi. In primo luogo, io parlo di una società estrattiva, e non solo dell’estrattivismo; perché per cogliere tutta la complessità di ... »
Il mondo altro in movimento

Il mondo altro in movimento

Introduzione di Marco Calabria all'ultimo libro di Raul Zibechi

10 / 6 / 2018
Lunedì 11 giugno, il giornalista e studioso uruguaiano Raul Zibechi parteciperà al dibattito “Sovvertire il pianeta”, allo Sherwood Festival, insieme a Jason W. Moore e altri ospiti. Nell’occasione, pubblichiamo la prefazione – scritta da Marco Calabria – dell’edizione italiana del suo ultimo libro Il "mondo altro" in movimento. Movimenti sociali in America ... »
L’università francese in lotta contro la riforma ORE (Orientation Réussite Étudiants) e il governo Macron

L’università francese in lotta contro la riforma ORE (Orientation Réussite Étudiants) e il governo Macron

10 / 4 / 2018
Mentre lo sciopero perlato dei ferrovieri, cui prestano il fianco funzionari pubblici e precari del privato, sta paralizzando il paese per la seconda settimana, il macronismo è bloccato alle porte dell’università. Un imponente movimento studentesco sta insorgendo in decine e decine di facoltà e licei per opporsi alla riforma della maturità e all’introduzione ... »
Primo Moroni racconta la Libreria Calusca

Primo Moroni racconta la Libreria Calusca

5 / 4 / 2018
Lo scorso 30 marzo ricorreva il ventennale della morte di Primo Moroni, compagno, intellettuale, punto di riferimento di tante generazioni che si sono affacciate sulla scena dei movimenti. L’archivio che reca il suo nome - nato formalmente nel 2002, ma frutto di un lungo percorso di documentazione ed elaborazione – contiene la testimonianza viva delle tante facce ... »
Si riparte da Macerata! Ma per andare dove?

Si riparte da Macerata! Ma per andare dove?

Note sulla frammentazione dell’antifascismo istituzionale e la ricostruzione di un nuovo antifascismo

26 / 2 / 2018
Pubblichiamo un contributo alla discussione inviatoci dal collettivo "Antifa Macerata". Partiamo da un punto base. Gli eventi di Macerata nelle scorse due settimane non sono stati pure casualità né, tantomeno, imprevedibili atti di follia. Sono l’espressione della crescente, putrida marea da cui riemerge il neo-fascismo. Questa marea ha origine nell'abbandono ... »
Macerata, è solo l'inizio

Macerata, è solo l'inizio

In 30.000 contro le fobie

13 / 2 / 2018
Sabato a Macerata si è scritta una delle pagine più importanti della storia della democrazia reale in questo paese: in un piccolo capoluogo di provincia, in una città scossa dall'attacco terrorista fascista del 3 febbraio, in migliaia, almeno 30000, sono scesi in strada per manifestare contro ogni razzismo, fascismo, sessismo. Per le vittime dell'attentato: Jennifer, ... »
Costruire autonomia - Le rotte ribelli dell'America Latina

Costruire autonomia - Le rotte ribelli dell'America Latina

3 / 1 / 2018
Perché è importante guardare all’America LatinaL’America Latina è sempre stata un suggestivo laboratorio per i movimenti di tutto il mondo. In questa fase, dove il nostro sguardo volge all’area mediterranea, il continente “desaparecido” ci appare lontano, non solo geograficamente, ma anche rispetto alle tematiche di lotta affrontate e soprattutto alle risposte ... »
Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria, intervista con l’autore

Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria, intervista con l’autore

21 / 12 / 2017
Quest’anno è uscito per Ombre Corte Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria dell’antropologo Stefano Pontiggia. Si tratta di un volume ricco di tematiche e di materiale empirico, frutto di un lungo lavoro di ricerca sul campo. Nella cittadina di Redeyef, nel deserto tunisino vicino al confine con l’Algeria, si ... »
Le città invisibili: dieci tesi contro il deserto che avanza.

Le città invisibili: dieci tesi contro il deserto che avanza.

12 / 12 / 2017
Pubblichiamo un documento di Partenope Ribelle, network di comitati, attivisti, realtà di base, amministratori locali e singoli cittadini che operano sull'area metropolitana di Napoli. Il testo è un contributo al dibattito che si è aperto sull'attuale fase politica che rischia, da qui a poco, di essere congestionata dal solito teatrino partitico della campagna elettorale.1. ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 14