Approfondimenti

3550 risultati Rss Feed
Casa come merce e localismo antieuropeista

Casa come merce e localismo antieuropeista

21 / 2 / 2018
Riprendiamo un articolo di Jack B. Gatherer, pubblicato il 23 febbraio del 2016 su cittàconquistatrice.it, che analizza le relazioni tra i processi di gentrficazione, gli interessi di classe e le identità “localiste” reazionarie, nella Gran Bretagna che si apprestava allora a entrare nel vivo della campagna elettorale per la “Brexit”. A distanza di due anni dalla ... »
Galassia nera, lo stato dell’arte

Galassia nera, lo stato dell’arte

16 / 2 / 2018
Dopo il drammatico attentato fascista di Macerata del 3 febbraio scorso e dopo la straordinaria mobilitazione antirazzista che ha portato in piazza, sabato 10 febbraio, oltre 30.000 persone nella città marchigiana, il sito www.arvultura.it ha intervistato lo storico Elia Rosati, ricercatore per il Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano, ... »
La società della prestazione

La società della prestazione

16 / 2 / 2018
Riprendiamo una recensione di Nello Barile del libro La società della prestazione di Federico Chicchi e di Anna Simone (Ediesse, 2017), pubblicata su Doppiozero.com. Il libro esamina il dispositivo della prestazione nelle sue molteplici espressioni - principalmente quelle che interessano la sfera lavorativa e dei diritti - e verrà presentato venerdì 16 febbraio nel corso ... »
Macerata, è solo l'inizio

Macerata, è solo l'inizio

In 30.000 contro le fobie

13 / 2 / 2018
Sabato a Macerata si è scritta una delle pagine più importanti della storia della democrazia reale in questo paese: in un piccolo capoluogo di provincia, in una città scossa dall'attacco terrorista fascista del 3 febbraio, in migliaia, almeno 30000, sono scesi in strada per manifestare contro ogni razzismo, fascismo, sessismo. Per le vittime dell'attentato: Jennifer, ... »
La lezione di Macerata

La lezione di Macerata

13 / 2 / 2018
Un contributo di Sergio Sinigaglia sulla manifestazione di sabato scorso a Macerata, tratto dal sito dello spazio sociale Arvultura, di Senigallia.Nella storia della nostra Repubblica ci sono stati momenti topici che, soprattutto dal punto di vista politico-sociale, ne hanno determinato i destini. Dall’attentato a Togliatti ( «A D’Onofrio dacce er via» urlò dalla ... »
Macerata, la questione razziale e le due misure del populismo istituzionale

Macerata, la questione razziale e le due misure del populismo istituzionale

9 / 2 / 2018
Riprendiamo dal sito del centro sociale Arvultura, di Senigallia, una riflessione di Alessandro Genovali sul "populismo istituzionale", che in questi ultimi giorni ha provato a neutralizzare la risposta collettiva, antifascista e antirazzista, messasi in moto dopo la tentata strage di Macerata.Alla fine, dopo aver tergiversato per giorni, attraverso il Governo e il Ministro ... »
La classe non è bianca, riflessioni a margine di Macerata.

La classe non è bianca, riflessioni a margine di Macerata.

7 / 2 / 2018
Riprendiamo una riflessione di Carla Panico, pubblicata su Euronomade.info, che inquadra molto bene quanto successo sabato 3 febbraio a Macerata all’interno di un paradigma di razzializzazione della società. Paradigma che, in Italia, eredita i peggiori stereotipi del colonialismo fascista e dalla costruzione forzata della bianchitudine. Questa riflessione inizia con una ... »
Sovvertire il "corso" reazionario

Sovvertire il "corso" reazionario

Una riflessione sulla tentata strage fascista di Macerata

7 / 2 / 2018
C’è qualcosa di terribilmente inquietante nei fatti di Macerata di sabato scorso a cui abbiamo dato immediatamente un nome: tentata strage fascista. E questo non per dovere di cronaca, ma perché proprio la terminologia definisce in nuce la politicità del gesto, la sua volontà esemplificativa. Un gesto terroristico, quello di Luca Traini. Anche se sono stati in pochi a ... »
Macerata e l’egemonia culturale perduta

Macerata e l’egemonia culturale perduta

6 / 2 / 2018
La tentata strage di Macerata da parte del nazifascista Traini lascia ammutoliti e sgomenti. Non è la prima volta che accade un fatto simile. Già sette anni fa a Firenze si era verificato un episodio quasi analogo e lungo la Penisola agguati e violenze nei confronti di migranti, studenti e lavoratori si susseguono e ripetono in modo sistematico.Ma è evidente che ... »
American dream again. Un anno con “The Donald”.

American dream again. Un anno con “The Donald”.

2 / 2 / 2018
Gli americani, si sa, sono molto legati alla loro Costituzione. La Carta del 1789, firmata proprio da quel Washington che ha dato nome alla sede della Casa Bianca, trasuda delle parole che, nella mente della cultura statunitense, significano libertà e eguaglianza. Sarebbe dunque impensabile non adempiere a quell’articolo II della terza sessione in cui si richiede che «il ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10   »     Pagina 5 / 355