Argentina

62 risultati Rss Feed
Sulla rotta ribelle dei mapuche, Petü Mogeleiñ - Por la libertad de decidir y pensar

Sulla rotta ribelle dei mapuche, Petü Mogeleiñ - Por la libertad de decidir y pensar

19 / 1 / 2018
El Maiten, nel cuore della Patagonia, è un paese di 3782 abitanti composto da case nella maggior parte a un piano, qualcuna a due, qualche centinaio di metri di strada asfaltata; per il resto todo ripio, sassi e polvere, tanta polvere. Fa sorridere incontrare un autolavaggio, rigorosamente a mano, in un luogo dove per arrivarci devi percorrere un chilometro di strada ... »
Trawun in Wallmapu - Intervista a Moira Millàn

Trawun in Wallmapu - Intervista a Moira Millàn

16 / 1 / 2018
Nella comunità mapuche di Pillan Mahuiza la carovana dell’Associazione Ya basta! Êdî bese! e Ya basta! Marche “Il paradiso perduto non può più attendere” ha incontrato Moira Millan, portavoce della comunità e della Marcha de Mujeres originarias por el Buen Vivir. Nei video seguenti Moira ci racconta della situazione attuale della comunità in un clima di campagna ... »
Sulla rotta ribelle dei mapuche - Trawun in Wallmapu

Sulla rotta ribelle dei mapuche - Trawun in Wallmapu

15 / 1 / 2018
In questi giorni le rotte ribelli dell'Associazione Ya basta! Êdî bese! e Ya Basta! Marche ci hanno portano nei territori della Patagonia argentina, prospettive e spazi sconfinati a cui non siamo abituati ma che affascinano immediatamente.Da anni Ya basta! Êdî bese!  segue con interesse le azioni del popolo mapuche per il recupero del  territorio ancestrale e delle ... »
Viaggio in Wallmapu - “Il paradiso perduto non può più attendere”

Viaggio in Wallmapu - “Il paradiso perduto non può più attendere”

Una nuova carovana dell'Associazione Ya Basta Êdî Bese, in collaborazione con Ya basta! Marche, in Patagonia (Argentina e Cile) fra le comunità in resistenza dopo le vicende di Santiago Maldonado e Rafael Nahuel

27 / 12 / 2017
A gennaio 2018 ritorneremo in Patagonia (Argentina e Cile) fra le comunità in resistenza per il recupero territoriale.Sono passati oltre 10 anni dal nostro primo viaggio in Argentina e in Patagonia. Era il 2004 e l’Argentina, dopo il collasso economico del 2001, era nel pieno del fermento popolare: si sviluppavano esperienze straordinarie di “recupero” di fabbriche ... »
Benetton: El patrón

Benetton: El patrón

19 / 9 / 2017
È il più grande proprietario terriero privato del paese nonché il potere economico che sta dietro alla repressione contro i mapuche. È stato denunciato per: uso di pesticidi, appropriazione di terre e concessioni minerarie. La multinazionale tiene un profilo basso ma è smascherata e messa sotto accusa dalle compagne di informazione.Con un fatturato annuo di 2 miliardi di ... »
Tutti i colori dell’ingiustizia. La Patagonia di Benetton tra violenze e desaparecidos

Tutti i colori dell’ingiustizia. La Patagonia di Benetton tra violenze e desaparecidos

1 / 9 / 2017
Pubblichiamo un articolo di Riccardo Bottazzo, scritto per il sito dell’associazione Ya Basta Êdî Bese, in cui vengono messe in luce le responsabilità del gruppo Benetton nelle continue violenze nei confronti del popolo mapuche in Patagonia, messe recentemente in risalto dal caso della sparizione di Santiago Maldonado.Giù, giù, verso sud. Giù, lungo la Ruta 40 ... »
Argentina - Intervista a Neka Jara (Maxi Kosteki) sulla Legge d’emergenza economica e sociale

Argentina - Intervista a Neka Jara (Maxi Kosteki) sulla Legge d’emergenza economica e sociale

9 / 12 / 2016
In Argentina, dopo la vittoria di Mauricio Macrì alle presidenziali del dicembre 2015, c’è stata un’importante ripresa della conflittualità sociale. I primi mesi della “svolta liberista”, promessa ed attuata dall’ex Presidente del Boca Juniors, si sono rivelati un disastro dal punto di vista economico e sociale: disoccupazione in forte crescita, aumento del 6% del ... »
1° Marcia delle donne native per il "buen vivir"

1° Marcia delle donne native per il "buen vivir"

Appello dalla Patagonia argentina

9 / 12 / 2014
Continuano gli incontri e gli appelli in preparazione alla Marcia Nazionale delle Donne dei Popoli Originari dell'Argentina, anche durante la tournée argentina degli Ska-P, da anni particolarmente sensibili alla problematica del popolo Mapuche, un appello per iniziativa di una delle organizzatrici, la portavoce mapuche Moira Millan.Per la prima volta nella storia di questo ... »
Argentina, stoppato il default.

Argentina, stoppato il default.

Il capitale finanziario mette all'angolo la politica economica argentina usando i crediti dei grandi fondi speculativi. I paesi del Sud America - Mercosur - sono solidali con le scelte della Kirchner. Una intervista di approfondimento.

21 / 8 / 2014
Il 30 giugno l’Argentina non ha pagato gli oltre 5oo milioni di dollari di interesse che doveva sulle obbligazioni in scadenza a dicembre 2013. Il 30 luglio il periodo di grazia è terminato e i titolari dei bond non hanno ricevuto il pagamento, le grandi Agenzie di Rating hanno chiesto il default per la manifesta insolvibilità dell’Argentina, così come era successo ... »
Argentina - "Una proposta autonoma di salute" Solano-YaBasta

Argentina - "Una proposta autonoma di salute" Solano-YaBasta

Intervista alle attiviste del Centro di Salute Comunitaria La Enramada, quartiere La Sarita (Quilmes, Buenos Aires) (Associazione Civile CO’EJHU e ex MTD di Solano)

1 / 7 / 2014
L’Ass. Ya Basta! è stata promotrice in Italia del progetto del “Centro di Salute Autogestito” del ex MTD Solano (periferia di Buenos Aires), che consiste nella costituzione di una struttura popolare, un progetto che fa tesoro della concezione di autogestione ed autonomia che si costruisce dentro le forme di auto-organizzazione della società civile. Un impiego ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 7