Arte attivismo

37 risultati Rss Feed
Ab-strike: II° panel "Scioperiamo! Verso una piattaforma intercontinentale per i lavoratori dell'arte e della cultura"

Ab-strike: II° panel "Scioperiamo! Verso una piattaforma intercontinentale per i lavoratori dell'arte e della cultura"

Contributi video dei partecipanti alla tavola rotonda

22 / 5 / 2015
Cominciamo a pubblicare i materiali in merito alle tre giornate di seminari e incontri che si sono svolte a Venezia il 6/7/8 giugno 2015 presso S.a.L.E. Docks.May 7Round TableLet’s Strike! Towards an inter-continental platform for art and cultural workers.This round table brings together different perspectives on the issue of artists and cultural workers organisation, from ... »
Drowned

Drowned

Intervista all’artista Seba Kurtis

24 / 4 / 2015
Seba Kurtis (Argentina, 1974) è cresciuto a Buenos Aires, nel periodo del rigido e sanguinoso regime dittatoriale. Ha studiato giornalismo ed è stato un attivista politico. Nel 2001, mentre l’Argentina è colpita dalla crisi politica ed economica, lascia il Paese per trasferirsi in Spagna.Seba completa il suo Master of Fine Arts al London College of Communication di cui ... »
Ab-strike

Ab-strike

Una piattaforma fantascientifica per uno sciopero astratto.

10 / 4 / 2015
Il lavoro dell'artista è segnato da confini incerti, ciononostante è diventato paradigmatico all'interno di un modello produttivo sempre più votato alla capacità linguistiche, relazionali e performative in cui la creatività diventa uno strumento manageriale irrinunciabile e i termini innovazione e cultura si attraggono come calamite. L'artista e il lavoratore culturale ... »
Combattere la discriminazione attraverso l’ Arte, la Partecipazione e la Resistenza.

Combattere la discriminazione attraverso l’ Arte, la Partecipazione e la Resistenza.

La Tunisia post-rivoluzionaria si (ri)crea attraverso esempi di inclusione sociale. Incontro con Rim Hamrouni

6 / 2 / 2014
Esiste un posto, nel cuore di Tunisi, a qualche passo dalla Medina, dove il razzismo è bandito.Questo posto è  El Hamra,  la prima sala cinematografica di Tunisi, ora teatro e luogo d’aggregazione per i giovani e per la società civile in generale. Si trova a metà di  via al Jazira, nascosto dalle colorate bancarelle che affollano la strada e al suo ingresso si trova ... »
69.300 ore - Seconda sezione: Sistemi di cattura e pratiche di lotta

69.300 ore - Seconda sezione: Sistemi di cattura e pratiche di lotta

La produzione artistica e culturale nella fabbrica città

3 / 12 / 2012
Domenica 2 dicembreSISTEMI DI CATTURA vs TRASFORMAZIONE RADICALE Le molteplici forme in cui stiamo articolando le lotte e instituendo forme di produzione sono spesso proprio ciò che il capitalismo di ultima generazione è interessato a catturare e mettere a profitto sia sul piano economico che politico e culturale. Siamo coscienti di essere al centro di questo vortice? ... »
69.300 ore - Seconda sezione: Sistemi di cattura e pratiche di lotta

69.300 ore - Seconda sezione: Sistemi di cattura e pratiche di lotta

La produzione artistica e culturale nella fabbrica città

3 / 12 / 2012
Domenica 2 dicembreseconda sezione: SISTEMI DI CATTURA E PRATICHE DI LOTTAPRATICHE COSTITUENTI A CONFRONTO E PRODUZIONE DI LINGUAGGILa mattinata di domenica vede la partecipazione di diversi spazi occupati che hanno attivato processi costituenti e di soggettività che si sono mobilitate per mettere in atto una diversa organizzazione del lavoro. Attraverso il racconto di ... »
69.300 ore - Prima sezione: La fabbrica città

69.300 ore - Prima sezione: La fabbrica città

69.300 ore - La produzione artistica e culturale nella città fabbrica

1 / 12 / 2012
Sabato 1 dicembreURBANIZZAZIONE E FINANZIARIZZAZIONECosa significa costruire una città a misura di creativo? Con che dinamiche si attua questo tipo di pianificazione del territorio nella storia dei quartieri e del tessuto sociale della città? Che rapporto c’è fra questo tipo di sviluppo, i processi di gentrification, di speculazione edilizia e di creazione di vuoti ... »
69.300 ore - Prima sezione: La fabbrica città

69.300 ore - Prima sezione: La fabbrica città

69.300 ore - La produzione artistica e culturale nella città fabbrica

1 / 12 / 2012
Sabato 1 dicembreIntroduzione al seminario: MACAOS.a.L.E Docksprima sezione: LA FABBRICA CITTÀINCHIESTA SUL LAVOROCosa vuol dire lavoro oggi? Per tentare di rispondere a questa domanda ci è sembrato fondamentale non lasciarsi trascinare dalle facili mediazioni dei manuali o degli esperti di settore, ma piuttosto ripartire da un’osservazione diretta del reale anche ... »
69.300 ore - Prima sezione: La fabbrica città

69.300 ore - Prima sezione: La fabbrica città

69.300 ore - La produzione artistica e culturale nella città fabbrica

1 / 12 / 2012
Sabato 1 dicembreprima sezione: LA FABBRICA CITTÀFILIERE DELLA CREATIVITÀ Al di là delle divisioni ormai classiche fra lavoro materiale e immateriale, nessuno è ancora riuscito a capire come effettivamente si lavora nelle cosiddette “economie dei grandi eventi”. Eppure tutti lo facciamo, specialmente in una città come Milano, che su questo genere di produzioni ... »
IL CONGRESSO DEI DISEGNATORI - Solidarity Action #5

IL CONGRESSO DEI DISEGNATORI - Solidarity Action #5

Solidarity Action #5 - @ Esc Atelier in collaborazione con l’ISR (Istituto Svizzero di Roma) e #7.Berlin.Biennale

5 / 6 / 2012
Workshops ::1. Apprendere le lingue attraverso il disegno2. Con i bambini della scuola Saffi di San Lorenzo3. Controverse Creature4. L'architettura dell'immaginario5. IM-POSSIBLE Drawing6. Laboratorio con l'Istituto di Neuropsichiatria infantile7. FLUO Night. Evento conclusivo [19 luglio]IL CONGRESSO DEI DISEGNATORI Il Congresso dei Disegnatori e` un progetto iniziato ... »
1 2 3 4   »     Pagina 1 / 4