Caporalato

8 risultati Rss Feed
Morti sul lavoro. Non esiste nessun non sono Stato io

Morti sul lavoro. Non esiste nessun non sono Stato io

Utente: Heval
25 / 10 / 2016
Si è celebrata nei giorni scorsi la Giornata Nazionale delle Vittime degli Incidenti sul lavoro. Il Capo dello Stato Mattarella ha inviato il solito rituale messaggio. Un discorso nel quale alla retorica presidenziale, immancabile in queste occasioni, si sono aggiunti indicazioni e bei propositi. Dopo aver esordito affermando che “un paese moderno si misura anche dalla ... »
Scudi umani alla Fincantieri di Monfalcone

Scudi umani alla Fincantieri di Monfalcone

Secondo i sindacati, la sindaco di Monfalcone e persino la stampa locale il sequestro di Fincantieri è dovuto solo a dettagli, a un “problema semantico”. Secondo noi invece Fincantieri sta usando 5000 lavoratori come scudi umani per garantire la sua opacità e il sistema di sfruttamento totale sul quale lucra.

2 / 7 / 2015
“Alle cinque della mattina può capitarti facilmente di incontrare nuvole di persone all'ingresso di Fincantieri che firmano contratti sui cofani delle auto o addirittura mentre passano ai tornelli.I lavoratori nella jungla delle ditte e dei subappalti sono migliaia, per noi è impossibile sapere chi è chi e cosa fa, da dove viene e dove va.Figurati per i ... »
Nogara (VR)- I lavoratori della Coca Cola salgono sul tetto dello stabilimento; basta al caporalato

Nogara (VR)- I lavoratori della Coca Cola salgono sul tetto dello stabilimento; basta al caporalato

Dopo una lunga giornata di sciopero arriva la convocazione di un tavolo di trattativa

23 / 4 / 2013
Oggi è stata una grande giornata di mobilitazione dei lavoratori della Coca Cola iscritti all'ADL Cobas a Nogara in provincia di Verona. Infatti da questa mattina una quarantina di persone hanno deciso di cominciare uno sciopero per chiedere l'allontanamento del caporale che governa i lavoratori per conto della cooperativa “La Sorgente” la quale gestisce l'appalto della ... »
Nardò (Salento) - Prosegue lo sciopero autorganizzato dei braccianti contro lo sfruttamento

Nardò (Salento) - Prosegue lo sciopero autorganizzato dei braccianti contro lo sfruttamento

Aggiornamenti quotidiani da Nardò (Salento)

5 / 8 / 2011
Braccianti in rivolta contro lo schiavismo  Nardò, Sabato 8 agosto 2011Incontro fallito. Presidio permanente sotto la Prefettura Alla fine dell’incontro con le istituzioni e datori di lavoro abbiamo deciso di manifestare in presidio permanente sotto la prefettura di Lecce. Abbiamo ribadito con forza il nostro disappunto rispetto ... »
Solidarietà ai braccianti di Nardò

Solidarietà ai braccianti di Nardò

Utente: angelagreco
2 / 8 / 2011
Quello che è successo in queste settimane nell’ambito dell’agricoltura pugliese, e salentina in particolare, è molto significativo e merita delle ponderate riflessioni. La manifestazione dei coltivatori di angurie che una decina di giorni fa hanno invaso  la statale 101 e gli scioperi dei lavoratori stagionali che da tre giorni incrociano le braccia ... »
Braccianti in rivolta contro lo schiavismo

Braccianti in rivolta contro lo schiavismo

Uniti contro il lavoro nero e la schiavitù

2 / 8 / 2011
“Ingaggiami contro il lavoro nero” è la campagna lanciata anche quest’anno da Finis Terrae e dalle Brigate di solidarietà attiva, campagna che promuove un campo di accoglienza rivolto ai lavoratori stagionali raccoglitori di angurie e pomodoro, a Nardò – Lecce dal 15 giugno al 30 agosto. E’ all’interno di questa iniziativa e campagna che hanno preso ... »
Con i braccianti in lotta, uniti contro lo sfruttamento

Con i braccianti in lotta, uniti contro lo sfruttamento

1 / 8 / 2011
Seguiamo con interesse e totale vicinanza quanto sta accadendo in questi giorni a Nardò, dalle ricche province dell'Emilia Romagna, quelle ricche province in cui il caporalato, lo sfruttamento e il lavoro schiavistico legalizzato sono sotto gli occhi di tutti e tutte, ma pochi ne parlano o agiscono nella direzione di contrastarlo. Abbiamo avuto occasione durante ... »
Romagna - Agricoltura e Turismo: caporalato docet!

Romagna - Agricoltura e Turismo: caporalato docet!

11 / 7 / 2011
16 Gennaio 2010: Rumori Sinistri organizza un presidio davanti alla Prefettura di Rimini per ricordarei fatti di Rosarno. In quell’occasione venne rilasciata una dichiarazione che restituiva una testimonianza raccolta dai volontari dello sportello informativo stagionale dell’associazione. Nell'estate del 2009 allo Sportello Stagionali si rivolgono alcuni lavoratori ... »