Christian Peverieri

31 risultati Rss Feed
Svolta in Argentina: la Camera depenalizza l'aborto!

Svolta in Argentina: la Camera depenalizza l'aborto!

14 / 6 / 2018
Giornata storica in Argentina, la camera dei deputati ha votato a favore della legalizzazione dell’aborto. Dopo oltre 22 ore di discussione in aula, i voti a favore sono stati 129, quelli contrari alla legge 125, 1 solo astenuto. Durante la lunghissima seduta hanno preso parola quasi tutti i deputati. Il fronte antibortista, sostenuto dalla Chiesa e trasversale al Congreso, ... »
Santiago Maldonado fatto sparire e ucciso per “educare” al silenzio

Santiago Maldonado fatto sparire e ucciso per “educare” al silenzio

20 / 4 / 2018
Nuove rivelazioni sul caso di Santiago Maldonado, il giovane attivista argentino solidale con la comunità mapuche di Cushamen, fatto sparire il 1° agosto 2017 e ritrovato 78 giorni dopo morto nel rio Chubut, pochi metri a monte del luogo della scomparsa. Il portale informativo Pagina 12 [1] ha pubblicato martedì un video girato poco prima dell’azione contro il blocco ... »
Messico. L’ombra delle elezioni sul caso Ayotzinapa.

Messico. L’ombra delle elezioni sul caso Ayotzinapa.

6 / 3 / 2018
Il Governo del Messico vuole chiudere il caso Ayotzinapa prima delle elezioni, nonostante non siano stati fatti ulteriori passi avanti nelle indagini ufficiali. È la denuncia dei rappresentanti del Comitato Padres y Madres de Ayotzinapa durante l’udienza di fronte alla Comisión Interamericana de Derechos Humanos (CIDH) avvenuta a Bogotá il 2 marzo. L’udienza è stata ... »
Messico, il tempo degli indigeni esclusi dalle elezioni.

Messico, il tempo degli indigeni esclusi dalle elezioni.

26 / 2 / 2018
Un aggiornamento dal Messico per la rubrica Sin Bajar la Mirada, che ha seguito fin dagli esordi il percorso di avvicinamento alle elezioni presidenziali, partendo  dalla scelta "assurda" dell'EZLN e del Congreso Nacional Indigena (CNI) di candidare l'indigena Marichuy, fino ad arrivare all'esclusione di quest'ultima dalla tornata elettorale.Il Congreso Nacional Indigena e la ... »
La guerra sporca ai custodi della terra

La guerra sporca ai custodi della terra

16 / 1 / 2018
Trecentododici persone in 27 paesi. Tanti sono i morti assassinati nel 2017 per difendere l’ambiente e i diritti umani, per denunciare la scia di morte lasciata dal capitalismo estrattivo. Come ogni anno Front Line Defenders, organizzazione volta alla protezione dei difensori dei diritti umani, ha pubblicato un report sui diritti umani e sui rischi per gli attivisti, ... »
Costruire autonomia - Le rotte ribelli dell'America Latina

Costruire autonomia - Le rotte ribelli dell'America Latina

3 / 1 / 2018
Perché è importante guardare all’America LatinaL’America Latina è sempre stata un suggestivo laboratorio per i movimenti di tutto il mondo. In questa fase, dove il nostro sguardo volge all’area mediterranea, il continente “desaparecido” ci appare lontano, non solo geograficamente, ma anche rispetto alle tematiche di lotta affrontate e soprattutto alle risposte ... »
Relocate The Race, boicottare il Giro e ciò che rappresenta

Relocate The Race, boicottare il Giro e ciò che rappresenta

Tutte le info sulla campagna di Bds le puoi trovare nel blog dell'Associazione Ya Basta! Êdî Bese!

24 / 11 / 2017
Chissà se, come sostiene l’ambasciatore italiano in Israele, Gianluigi Benedetti, il povero Gino Bartali sarebbe orgoglioso di sapere che “il Giro d’Italia sta conoscendo una fama senza precedenti” grazie alla partenza da Gerusalemme nel 2018. Chissà se sarebbe davvero orgoglioso di sentirsi usato così sfacciatamente, lui, Giusto tra le Nazioni, da uno Stato che fa ... »
Santiago Maldonado, morto per la difesa dei Mapuche

Santiago Maldonado, morto per la difesa dei Mapuche

21 / 10 / 2017
È di Santiago Maldonado il corpo ritrovato nel rio Chubut. Santiago è morto perché difendeva le comunità mapuche in resistenza contro l’usurpatore di terre Benetton. A 78 giorni dalla sua sparizione forzata il suo corpo è stato fatto ritrovare a pochi metri dal luogo dove era stato visto l’ultima volta mentre resisteva assieme alla comunità mapuche di Cushamen alla ... »
Marichuy, la candidata degli ultimi al grido di terra e libertà

Marichuy, la candidata degli ultimi al grido di terra e libertà

9 / 10 / 2017
Prosegue il cammino di avvicinamento dell'EZLN e del Congreso Nacional Indigena alle elezioni messicane del 2018. La candidata indigena Marichuy si è infatti iscritta sabato come indipendente al registro dell'Istituto Nazionale Elettorale e potrà quindi tentare di candidarsi alle elezioni del prossimo anno. L'iscrizione a tale registro è un passaggio obbligatorio per poter ... »
Ayotzinapa - Cartografia della violenza di Stato

Ayotzinapa - Cartografia della violenza di Stato

11 / 9 / 2017
A quasi tre anni dai fatti di Iguala, la “verdad historica” è con le spalle al muro. Dopo le contro inchieste del GIEI, il Gruppo Interdisciplinario di Esperti Indipendenti della CIDH (la Comision Interamericana de Derechos Humanos) e dell’EAAF (Equipo Argentino de Antropologia Forense), dopo le ripetute richieste del Mecanismo de Seguimiento alla procura di attenersi ... »
1 2 3 4   »     Pagina 1 / 4