Cop15

144 risultati Rss Feed
La repressione basata sulla sfera di cristallo

La repressione basata sulla sfera di cristallo

Telefoni intercettati, case perquisite, beni personali requisiti, pedinamenti..e nemmeno una prova. "Se le conseguenze personali e per la democrazia non fossero così gravi, ci sarebbe da ridere. Intanto, ogni parvenza di democrazia liberale è evaporata e ci troviamo in pieno 1984"

22 / 3 / 2010
Car* tutt*,come prima cosa Noah ed io vogliamo ringraziarvi moltissimo per tutte le iniziative, gli articoli, le petizioni, ogni cosa che è stata organizzata ed espressa in solidarietà durante il nostro processo.Anche se, chiaramente, la repressione coinvolge tutti gli attivisti, è comunque difficile essere quelli direttamente coinvolti ed accusati.Ogni singola iniziativa ... »
Stop the police warming! freedom for climate activists! Call for net action

Stop the police warming! freedom for climate activists! Call for net action

15 / 3 / 2010
La sola democrazia che ci è data è quella dell'assenso o dell'assenza.Possiamo o plaudire o toglierci di mezzo quando la polizia ci comunica che le decisioni sono prese e che ogni altra via, se non la ritirata, è proibita.Ebbene, non possiamo acconsentire ad ogni cosa  né essere sempre assenti.Ci assentiamo dall'assentire.English version[ :: importante ::      sulla ... »
Stop the police warming! freedom for climate activists! Call for a net action

Stop the police warming! freedom for climate activists! Call for a net action

The only democracy that can still be had is consent or absence. We can either applaud or get out of the way when the police tells us that the decision has already been made and that every other road, except for retreat, is prohibited. We can’t consent to everything, nor can we be absent all the time. Well then, we will forever absent from consent.

14 / 3 / 2010
Italian version[ :: important ::      On the basis of the following text and in order to effectively show a strong support for the seven activists that will have the court case on the 16th, we propose to tempest the email boxes of Danish Court, Government, Parliament and of your local Danish Ambassy. Find the details at the bottom of the page.You may read further on this ... »
Da Copenhagen a Taranto

Da Copenhagen a Taranto

Da Copenhagen a Taranto…il fallimento del COP15

14 / 2 / 2010
Le aspettative di Copenhagen Dal 12 al 16 dicembre 2009, i grandi della terra si sono dati appuntamento nella capitale danese per affrontare le problematiche ambientali del pianeta. Difatti, tutti gli studi del settore convergono nell’affermare che , a causa della crescita esponenziale dell’inquinamento, le condizioni dell’ecosistema terrestre sono gravemente ... »
Le prospettive dei movimenti sociali dopo il COP15 di Copenhagen

Le prospettive dei movimenti sociali dopo il COP15 di Copenhagen

giovedì 4 febbraio ore 21:00

2 / 2 / 2010
Interviene Luca Tornatore Astrofisico dell'Osservatorio di Trieste e della rete “See you in Copenahagen”Dal 7 al 18 dicembre si è svolta a copenhagen la 15esima conferenza delle parti dell'ONU, il Cop15. I movimenti e le reti sociali globali si sono date appuntamento nella capitale danese in quella settimana per prendere parola sulla questione climatica, affermando la ... »
Bentornato a Casa Luca. A Trieste il 15 gennaio una festa per riabbracciarlo

Bentornato a Casa Luca. A Trieste il 15 gennaio una festa per riabbracciarlo

14 / 1 / 2010
Copenhagen non è ancora finita, è come se ci mancasse un pezzo di racconto, un angolo visuale importante per comporre il puzzle, per poter vedere nell'insieme quello che è successo e realizzare fino in fondo il fallimento dei governi nelle giornate del COP15, l'incapacità a gestire i cambiamenti climatici e allo stesso modo l'incapacità a rapportarsi con chi ritiene che ... »
Luca Tornatore assolto e libero!

Luca Tornatore assolto e libero!

Intervista dopo la sua scarcerazione

14 / 1 / 2010
Dopo settimane, lunghissime settimane, di immotivata ed ingiustificabile carcerazione preventiva, il giudice danese nel corso dell'udienza che si è conclusa nella giornata del 13 gennaio, ha disposto l'immediata scarcerazione di Luca, assolto perchè innocente."Luca libero" è stato lo slogan che ha attraversato le piazze e la rete in questo mese e che, finalmente, è ... »
Reclamare l’indipendenza e la sovranità di tutti e ognuno

Reclamare l’indipendenza e la sovranità di tutti e ognuno

13 / 1 / 2010
Copenhagen, 7 gennaio 2010. Ciò che è accaduto a Copenhagen durante il COP15 e, in seguito, nelle prigioni e nelle aule di tribunale richiede una riflessione puntuale. Il punto non è se io, o molti altri, sia più o meno colpevole dell’accusa formale (cosa che non è),  ma di cosa sono realmente colpevole, se di colpa si tratta. Nelle parole del P.M, che ha chiesto e ... »
COP15: Rilasciata Natasha Verco e Noah Daniel Weiss

COP15: Rilasciata Natasha Verco e Noah Daniel Weiss

Cominciano oggi i processi ai climate prisoners: Natasha Verco, portavoce del CJA, arrestata da tre settimane durante il COP15 e Noah Daniel Weiss sono stati rilasciati.

4 / 1 / 2010
Last news: Nel pomeriggio l'australiana Natasha Verco e l'americano Noah Daniel Weiss, entrambi portavoci del Climate Justice Action, sono stati rilasciati.Quella di oggi è stato il primo dei processi che vedono coinvolti i climate activists delle mobilitazioni di COP15.English version click hereLetter from danish jails. A voice of climate prisoners.Dopo tre settimane di ... »
Pensiero di fine anno dalla Danimarca

Pensiero di fine anno dalla Danimarca

Lettera da Cop.enhagen di Luca Tornatore e degli altri attivisti ancora trattenuti nelle carceri danesi dalle giornate del Cop15

31 / 12 / 2009
C'è del marcio (non solo) in Danimarca. E' un fatto assodato che migliaia di persone siano state considerate, senza alcuna prova, una minaccia per la società. Centinaia di queste sono state arrestate e alcune rimangono tuttora detenute, in attesa di giudizio o sotto inchiesta. Tra loro anche noi, i firmatari di questa lettera.Vorremmo raccontarvi la storia dal peculiare ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 15