Crisi

321 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Il Venezuela nel suo labirinto

Il Venezuela nel suo labirinto

Gloria Muñoz Ramirez intervista Raul Zibechi, traduzione a cura di Associazione Ya Basta! Êdî Bese!

29 / 7 / 2016
Raúl Zibechi, giornalista e analista uruguayano, sostenitore delle lotte e dei processi autonomi in diversi paesi dell’America Latina, parla per Ojarasca dell’attuale crisi che sta vivendo il Venezuela, paese che ha recentemente visitato in compagnia dei contadini della Central Cooperativa de Servicios Sociales de Lara (Cecosesola), rete di 50 cooperative di ... »
Brasile, welcome to the jungle

Brasile, welcome to the jungle

Intervista a Jota Mombaça, attivista intersezionale, performer e ricercatore. Originario di Natal/RN nel Nord del Brasile

29 / 6 / 2016
Nel giugno 2013 il Brasile, in seguito alle proteste che hanno animato le strade di quasi tutte le città del Paese, ha avuto l'attenzione di tutto il mondo. Proteste che, iniziate a causa di un aumento considerevole del costo del trasporto pubblico, si sono trasformate in lotte per una rivendicazione diffusa di democrazia e diritti, contro gli sgomberi e la speculazione ... »
Quello che ci insegna l'Islanda: lasciar fallire le banche ma salvare l'economia, il welfare e l'occupazione

Quello che ci insegna l'Islanda: lasciar fallire le banche ma salvare l'economia, il welfare e l'occupazione

Due referendum, una rivoluzione, una nuova costituzione. Così l'isola ha superato la crisi

18 / 8 / 2015
Akureyri, Islanda - Terra di ghiaccio e fuoco, di vulcani e geyser, di pozze bollenti e ghiacciai eterni. L'Islanda non è solo l'isola dei toponimi impossibili, dove le estati trascorrono senza luna e gli inverni senza sole. E' anche l'unico angolo d'Europa dove i cittadini hanno saputo rovesciare il governo, arrestare i finanzieri responsabili del crack, ribaltare le ricette ... »
Intervista a Grant Brookes - Attivista dell’organizzazione Fight Back in Nuova Zelanda

Intervista a Grant Brookes - Attivista dell’organizzazione Fight Back in Nuova Zelanda

4 / 2 / 2015
La Nuova Zelanda è un paese dell’occidente, immerso in questioni che lo vedono influenzato oggi dalle politiche neo - liberiste tra gli accordi del trans - pacifico ed i tagli ai servizi sociali, e dove esistono questioni di razzismo nei confronti della popolazione Maori. Di seguito un’ intervista a Grant Brookes, attivista di prima linea dell’organizzazione di sinistra ... »
Macedonia - Movimento universitario e precario

Macedonia - Movimento universitario e precario

Intervista a Mariglen Demiri, studente di Filosofia a Skopje

7 / 1 / 2015
La fine dello scorso anno solare ha registrato un’altra importante mobilitazione: quella degli studenti in Macedonia. A partire da fine novembre, con la prima grande manifestazione del 22 novembre, a Skopije, città teatro delle grandi manifestazioni, fino a diverse giornate di lotta sempre svoltesi nella capitale macedone, decine di migliaia di studenti sono scesi in piazza ... »
Australia - The Year of Struggles

Australia - The Year of Struggles

Intervista a Piergiorgio Moro sullo stato dell'arte dei movimenti e dei sindacati in Australia nell'era del neoliberalismo di Tony Abbott.

5 / 1 / 2015
Il 2014 in Australia è stato l’anno delle “march”, le manifestazioni molto partecipate che nel corso dell’anno hanno visto sfilare per le città australiane tanti cittadini del paese contrari alle politiche ultra – liberiste del governo liberale in carica del primo ministro Tony Abbott: tagli selvaggi al welfare e privatizzazioni. In ordine di tempo, la notizia che ... »
Giappone - Movimenti antinuclearisti nella crisi

Giappone - Movimenti antinuclearisti nella crisi

Dopo la manifestazione oceanica del 23 settembre a Tokyo contro l'energia nucleare, qual è lo stato dell'arte dei movimenti sociali ambientalisti? Come si collega tutto questo alla situazione economica del Giappone? Intervista a Chie Matsumoto.

25 / 11 / 2014
Lo scorso 23 settembre a Tokyo si è svolta una manifestazione anti - nuclearista di circa sedicimila persone contro la decisione del governo di riattivare due reattori nucleari presenti nel paese dopo la chiusura di tutti gli impianti a seguito del disastro di Fukushima, evento drammatico osservato da tutto il mondo e seguito da enormi manifestazioni anti – nucleari in ... »
Francia - "Non vogliamo essere schiavi"

Francia - "Non vogliamo essere schiavi"

Intermittenti e Precari in azione per un blocco economico permanente per respingere l'attacco ai disoccupati e costruire nuovi diritti sociali per tutti.

4 / 10 / 2014
La Coordination des Intermittents et des Précaires, con il sindacato CGT­Spectacle, è stata, per l'intera stagione dei festival d'estate, la spina nel fianco del governo Hollande con l'ininterrotta serie di azioni contro il nuovo accordo sulla protezione sociale dei lavoratori e il sussidio di disoccupazione. Dopo Avignone e qualche decina di spettacoli annullati, ... »
Francia - Il governo che lotta contro i disoccupati, non contro la disoccupazione

Francia - Il governo che lotta contro i disoccupati, non contro la disoccupazione

17 / 9 / 2014
Il ministro del lavoro chiede un aumento di radiazioni dai sussidi e dalle prestazioni sociali per i disoccupati, "parassiti", che non forniscono prove dichiarate di ricerca di lavoro. Convertiti da tempo al "social-liberalismo", i ministri dei governi ormai stagionali di Hollande hanno perso il senso della decenza oltre a quello dell'efficacia. Uno di questi, il ministro del ... »
Argentina, stoppato il default.

Argentina, stoppato il default.

Il capitale finanziario mette all'angolo la politica economica argentina usando i crediti dei grandi fondi speculativi. I paesi del Sud America - Mercosur - sono solidali con le scelte della Kirchner. Una intervista di approfondimento.

21 / 8 / 2014
Il 30 giugno l’Argentina non ha pagato gli oltre 5oo milioni di dollari di interesse che doveva sulle obbligazioni in scadenza a dicembre 2013. Il 30 luglio il periodo di grazia è terminato e i titolari dei bond non hanno ricevuto il pagamento, le grandi Agenzie di Rating hanno chiesto il default per la manifesta insolvibilità dell’Argentina, così come era successo ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 33