Mafie » Migranti

9 risultati Rss Feed
Reggio Emilia alla rovescia: Grandi opere, neoliberismo e culto della legalità

Reggio Emilia alla rovescia: Grandi opere, neoliberismo e culto della legalità

Contributo del Laboratorio Aq16, Città Migrante, Casa Bettola

15 / 4 / 2015
Chi oggi si schiera nelle battaglie per la giustizia sociale e ambientale nelle sue molteplici forme non può che vivere con profondo disagio l’intima connessione che intreccia il modello produttivo e politico emiliano, oggi ben rappresentati nell’esecutivo Renzi con due ministri, Poletti e Del Rio, con tutta la stucchevole retorica legalitaria antimafia che trasuda nelle ... »
Reggio Emilia - Presentata la mozione popolare contro lo sfruttamento del lavoro irregolare

Reggio Emilia - Presentata la mozione popolare contro lo sfruttamento del lavoro irregolare

700 firme per chiedere al Comune di costituirsi parte civile al processo Ital Edil.

29 / 1 / 2011
Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della mozione di iniziativa popolare che chiede al Comune di Reggio Emilia di costituirsi parte civile al processo Ital Edil. Un processo che vede imputate 10 persone per associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della manodopera clandestina. Le ditte coivolte sono tre: la F.R.M. Ital Edil srl, la ... »
Sfruttamento lavoratori irregolari, a processo vertici Ital Edil

Sfruttamento lavoratori irregolari, a processo vertici Ital Edil

Venerdì 3 dicembre udienza processo Ital edil

2 / 12 / 2010
Sfruttamento della manodopera irregolare sfruttamento nella sanatoria truffaVenerdì 3 dicembre si terrà l’udienza di discussione contro dirigenti dell’ Ital Edil e della Technological Bulding 7 accusati di aver minacciato e sequestrato un lavoratore migrante che aveva chiesto di essere pagato per il lavoro svolto.La vicenda Ital Edil ha portato la magistratura ad ... »
Milano: attraversa il mare sognando una vita migliore, ma viene sfruttato dalla mafia e picchiato dalla polizia.

Milano: attraversa il mare sognando una vita migliore, ma viene sfruttato dalla mafia e picchiato dalla polizia.

di Teo Todeschini per MilanoX

5 / 4 / 2010
Tratto da: http://www.milanox.eu/il video: http://www.youtube.com/watch?v=6EZcZvbqVtwQuesta è la storia di Shoan, ragazzo bengalese ventunenne che tre anni fa arriva in Italia dentro un cassone in un tir, attraversando il mar mediterraneo senza vedere la luce per diversi giorni. Ad organizzare il viaggio è la mafia greca che gli chiede diverse centinaia di euro per ''il ... »
 Inizia il processo contro Ital Edil srl

Inizia il processo contro Ital Edil srl

Giovedì 1°aprile si è svolta presso il tribunale di Reggio Emilia l’udienza preliminare del processo Ital Edil ed altre società ad essa collegate come la Technological Buiding7.

4 / 4 / 2010
In questa prima fase del procedimento penale sono accusati due persone facenti parte della vicenda Tra questi c’è Federico Pozza che è il figlio dell’imputato principale della vicenda nel suo complesso, Marco Pozza, e Boldisor Victor . L’accusa che hanno è duplice: sequestro di persona ed estorsione. Sequestro di persona in quanto l’ipotesi di accusa è che hanno ... »
minacce mafiose contro il Laboratorio

minacce mafiose contro il Laboratorio

conferenza stampa a Palermo

26 / 1 / 2010
“I nivuri oggi ci sù e dumani 'un ci sù cchiù”: questa una delle minacce verbali di stampo mafioso fatte pervenire al Laboratorio Zeta. Le intimidazioni che da più parti si sono susseguite negli ultimi giorni contro il Laboratorio Zeta, hanno iniziato a fare emergere più di un sospetto sul fatto che le attenzioni rivolte allo stabile di via Boito 7 siano mosse da ... »
Come sono utili le braccia invisibili del clandestino

Come sono utili le braccia invisibili del clandestino

Recensione di Luca Borgarelli pubblicata sulla rivista "Dormire Fuori"

15 / 12 / 2009
Non più il solo lavoro, ma la vita stessa è oggi descrivibile con l'aggettivo “precaria”; nel caso di chi è, o è diventato, irregolare, clandestino, questa condizione più o meno variabile diventa un dato di fatto, un punto fermo.“Vite affidate al caso” le chiama Marco Rovelli nel suo ultimo libro “Servi – il paese sommerso dei clandestini al lavoro” ... »
Reggio Emilia - Servi: Marco Rovelli presenta il suo nuovo libro

Reggio Emilia - Servi: Marco Rovelli presenta il suo nuovo libro

Martedì 20 ottobre alle ore 21 presso Laboratorio aq16

12 / 10 / 2009
Marco Rovelli presenta il suo nuovo libro: Servi Il paese sommerso dei clandestini al lavoro (Feltrinelli) Martedì 20 ottobre ore 21.00 Presso Laboratorio aq16, Via F.lli Manfredi, 14 (Foro Boario) Reggio Emilia L’universo dei clandestini al lavoro. Una situazione drammatica fatta di violenze e soprusi da parte di caporali e datori di lavoro italiani che fanno leva sulla ... »
Castelvolturno un anno dopo...strage terrorista e razzista

Castelvolturno un anno dopo...strage terrorista e razzista

di Emiliano Di Marco

18 / 9 / 2009
A quasi un anno dalla strage di Castelvolturno, il 18 settembre dello scorso anno, sembra quasi sorprendente che oggi sia possibile stilare un bilancio "positivo", dopo il rinvio a giudizio del capo della “fazione stragista” del clan dei casalesi, Giuseppe Setola. Le richieste dei magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia, accolte dal GUP di Napoli, introducono ... »