Migranti » Casa

48 risultati Rss Feed
18 giugno corteo cittadino a Roma: fermiamo la mafia dei profitti sulle nostre vite!

18 giugno corteo cittadino a Roma: fermiamo la mafia dei profitti sulle nostre vite!

Utente: Radisol
13 / 6 / 2015
Sono passati pochi giorni dalla seconda tornata di Mafia Capitale. Nella rete degli arrestati e degli indagati sono finiti ex assessori, consiglieri, importanti esponenti politici di centrodestra e di centrosinistra che hanno governato negli scorsi anni la Regione Lazio ed il Comune di Roma, insieme a imprenditori e dirigenti amministrativi e molti altri sono “osservati da ... »
Padova- La migliore “offerta” all’asta è l’accoglienza ai rifugiati!

Padova- La migliore “offerta” all’asta è l’accoglienza ai rifugiati!

Iniziativa in difesa di Casa dei Diritti Don Gallo, per una città solidale e accogliente

13 / 5 / 2014
Questa mattina, gli attivisti ed i rifugiati di Casa dei Diritti Don Gallo si sono recati all’ufficio referente dell’asta giudiziaria relativa alla palazzina di Via Tommaseo, 90, che dal 18 dicembre è stata occupata per svolgere una funzione sociale di accoglienza. L’intento dei manifestanti era quello di bloccare il mero dispositivo di rendita finanziaria, dato che la ... »
Roma Via Giusti 13 - Ogni sgombero.. Sarà una barricata!

Roma Via Giusti 13 - Ogni sgombero.. Sarà una barricata!

Il giorno lunedì 4 novembre è stata sgomberata l’occupazione a scopo abitativo “Sher Khan”, sita in via Giusti n.13 nel multietnico quartiere di Piazza Vittorio, dopo appena tre settimana di attività.

Utente: Radisol
7 / 11 / 2013
Un numero ingente di forze dell’“ordine” ha sparato all’interno svariati candelotti lacrimogeni (ne sono stati contati circa sette) e sfondato il portone d’ingresso, demolendolo a colpi di accetta e senza tentare alcuna trattativa con le famiglie occupanti.Nonostante la nostra dura resistenza, polizia e carabinieri sono riusciti a penetrare all’interno ... »
Parma - Sgomberato il palazzo di via Bengasi occupato nel 2010 da 60 persone senza casa

Parma - Sgomberato il palazzo di via Bengasi occupato nel 2010 da 60 persone senza casa

Dopo una trattativa tra la Rete Diritti in Casa e il Comune si ottiene una soluzione temporanea per tutti gli occupanti, in attesa di una sistemazione definitiva

15 / 3 / 2012
Ibrahim. 22 anni. Un passato ingiusto, segnato dal regime di Ben Alì in Tunisia, dalla traversata del Mediterraneo su un barcone di fortuna affondato causando la morte di molti suoi compagni, dalla detenzione a Lampedusa e dall'ultimo anno trascorso a dormire sui marciapiedi di Parma, abbandonato dalle istituzioni che avrebbero dovuto garantirgli un'accoglienza degna, privato ... »
Parma - Sgombero imminente del palazzo occupato in via Bengasi che ospita oltre 60 persone

Parma - Sgombero imminente del palazzo occupato in via Bengasi che ospita oltre 60 persone

Comunicato stampa della Rete diritti in casa

13 / 3 / 2012
Nel novembre 2010, 13 appartamenti abbandonati da anni in un palazzo di proprietà privata situato in via Bengasi sono stati occupati da 3 famiglie e una cinquantina di lavoratori migranti single. Questi lavoratori, molti del comparto edile,  hanno perso il lavoro in seguito alla crisi o hanno occupazioni precarie che non consentono loro di accedere ad un alloggio a canone ... »
Parma - Senza casa non ci sto!

Parma - Senza casa non ci sto!

Sei famiglie, supportate dalla Rete diritti in casa, occupano una palazzina abbandonata in Oltretorrente.

20 / 11 / 2011
Sabato 19 novembre alle 8 del mattino, sei famiglie in emergenza abitativa, a causa della disoccupazione, degli sfratti per morosità e dell'inesistenza di politiche sociali pubbliche, insieme agli attivisti della Rete diritti in casa, hanno ridato vita ad una bellissima palazzina di tre piani, abbandonata da diversi anni, in pieno centro città. Il palazzo, che si affaccia ... »
Parma - Continua la campagna "Senza casa non ci sto!".

Parma - Continua la campagna "Senza casa non ci sto!".

Due giorni di lotta per il diritto alla casa.

6 / 3 / 2011
Tutto ha inizio venerdì alle 8 di mattina nel quartiere San Leonardo, a due passi dalla stazione e dal centro di Parma. Gli attivisti della Rete diritti in casa hanno raggiunto due famiglie che rischiavano da lì a poco di finire in strada a causa dello sfratto esecutivo. Grazie al cospicuo numero di partecipanti al picchetto antisfratto, è stato possibile difendere in ... »
Viaggio nella disperazione: ancora nessuna casa per gli invisibili di Parma

Viaggio nella disperazione: ancora nessuna casa per gli invisibili di Parma

Ogni martedì sera decine di persone si aggregano allo sportello dell'associazione Rete Diritti in Casa. Chiedono ciò che per molti è scontato, un'abitazione dignitosa per la propria famiglia. E' emergenza sociale.

27 / 1 / 2011
di Laura VicariLe persone sono fatte di storie. Alcune storie si trovano sotto gli occhi di tutti, altre non sanno dove iniziare per essere raccontate, nonostante avvengano in una città dichiarata a misura d’uomo come Parma. Situazioni difficili vissute da chi non si capacita di una vita così al limite, perché  sulla carta siamo tutti esseri umani, ma in sostanza le ... »
Parma - Presidio in Prefettura in solidarietà ai migranti sulla gru e per il diritto alla casa.

Parma - Presidio in Prefettura in solidarietà ai migranti sulla gru e per il diritto alla casa.

Venerdì 12 novembre 2010 alle ore 17 davanti alla Prefettura in via Repubblica.

11 / 11 / 2010
A Brescia prosegue la protesta dei migranti che da quasi due settimane si trovano in cima ad una gru in piazzale Cesare Battisti. La loro iniziativa è stata il seguito dello sgombero da parte della polizia di una manifestazione per la regolarizzazione di coloro che hanno presentato richiesta di sanatoria nel 2009. I sei dimostranti -un egiziano, un marocchino, due pakistani, ... »
Welcome!?....sicuramente non a Treviso

Welcome!?....sicuramente non a Treviso

Assemblea presso il presidio permanente sfrattati ex croce rossa.

15 / 6 / 2010
Si è tenuta oggi 15 giugno 2010 nel piazzale antistante la chiesa votiva a Treviso una partecipata assemblea incontro tra migranti, associazioni e rappresentanti politici della opposizione.   Eravamo circa un centinaio di persone. Dai numerosi interventi è emersa la volontà di contrapporsi  alla gestione dell’emergenza alloggi attuata dal governo cittadino leghista e ... »
1 2 3 4 5   »     Pagina 1 / 5