Migranti » Messico

10 risultati Rss Feed
Hermanos en el camino

Hermanos en el camino

I rifugiati dell'Albergue di Ixtepec raccontano le loro storie

18 / 11 / 2017
"Devono farti del male per poter continuare il cammino". È la dura verità con la quale i migranti centroamericani devono convivere. "Solo se sei stato aggredito, stuprato, derubato puoi ottenere un visto per ragioni umanitarie che ti permette di proseguire il tuo viaggio", ci racconta Daniel, volontario dell"albergue di Ixtpec. E" ciò che accomuna molte delle storie dei ... »
Hay que seguir soñando

Hay que seguir soñando

Lungo i binari dove corre la Bestia, sorge l'Albergue, un progetto di accoglienza dal basso che salva centinaia di vite

17 / 11 / 2017
Ixtepec - Non ci sono treni passeggeri in Messico. La rete ferroviaria esiste, ma i soli treni che vi transitano trasportano merci. Eppure, sono tanti - uomini, donne, bambini, intere famiglie - sono tantissimi i migranti che si aggrappano ai vagoni scuri e sporchi di quel treno, e gli affidano le loro vite e la speranza di superare i muri di confine. Lo chiamano "la ... »
In viaggio con i migranti, tra Messico e Guatemala

In viaggio con i migranti, tra Messico e Guatemala

Ogni giorno la Bestia, sferraglia sui binari e trasporta centinaia di disperati in cerca di un futuro

21 / 3 / 2015
Tenosique, regione di Tabasco, estremo sud del Messico. Terra di confine. Una delle tante con un lunghe e drammatiche storie da raccontare. Storie di migranti in fuga dal Centro America. Nel silenzio ovattato dei campi che circondano la città si sente lo stridere sferragliante della Bestia, il treno merci su cui viaggiano migliaia di migranti diretti al Nord del paese, ... »
Messico, ni vivos, ni muertos: interviste a Federico Mastrogiovanni

Messico, ni vivos, ni muertos: interviste a Federico Mastrogiovanni

Il giornalista Federico Mastrogiovanni propone due approfondimenti su argomenti attuali.

22 / 12 / 2014
Federico Mastrogiovanni, il giornalista autore del libro e del documentario "Ni vivos, ni muertos", che tratta il tema delle sparizioni forzate in Messico attraverso ricerche ed interviste ai familiari delle vittime, ad attivisti e funzionari pubblici, ha attraversato nei giorni scorsi i centro sociali del nordest (Mestre, Treviso, Vicenza, Padova e Trento) per presentare ... »
Siamo tutti migranti, finalmente. Un ricordo di Matteo Dean

Siamo tutti migranti, finalmente. Un ricordo di Matteo Dean

11 / 6 / 2014
Sono passati tre anni dalla scomparsa di Matteo Dean. Inevitabile che il desiderio di ricordarlo sia declinato, anche, nella diffusione dei suoi scritti. Oltre al pregio del racconto sulle realtà sociali che indagava -, e per prima quella messicana di cui era ormai parte da anni -, ciò che Matteo scriveva aveva soprattutto il dono di essere spesso anche racconto ... »
La libertà di viaggiare...fino al MURO

La libertà di viaggiare...fino al MURO

Utente: lorgiu
12 / 4 / 2011
Il 9 novembre 1989 si festeggiava in tutto il mondo la caduta del "famoso" muro di Berlino.  Ma per un muro caduto altri ne crescono e continuano a dividere popoli, famiglie e amici, creano tensioni e rabbia che cerca in ogni modo di superare quelle barriere imposte.Confini obbligati, frontiere controllate con le armi, passaggi vietati e il mondo così diventa proprietà ... »
comunicato solidarietà Ya basta-Italia

comunicato solidarietà Ya basta-Italia

4 / 1 / 2011
A los medios de comunicación y a la sociedad civil:Expresamos nuestra plena solidaridad y amistad a Padre Alejandro Solalinde, fundador del Albergue del Migrante “Hermanos en el camino” de Ciudad Ixtepec, Oaxaca. Padre Solalinde ha sido amenazado, una vez mas, para unos grupos del crimen organizado que, apoyados para las fuerzas represivas de la Policía Federal y de la ... »
Mexico_Sogno americano o macelleria messicana?

Mexico_Sogno americano o macelleria messicana?

in continuo aggiornamento

4 / 1 / 2011
Nella notte tra il 16 e 17 dicembre, un operativo dell'Istituto di Migrazione,Polizia Federale e Esercito arresta e ferisce 92 dei 300 migranti che si trovavano su un treno merci che dal Chiapas si dirigeva nello stato di Oaxaca.A pochi metri da dove si realizza l'operativo che lascia molti migranti feriti e derubati dei loro averi un gruppo porbabilmente appartenente a los ... »
Ultimo assalto allo Yucatan: grattacieli anche a Tulum

Ultimo assalto allo Yucatan: grattacieli anche a Tulum

Utente: orsetta
4 / 4 / 2010
Nel corso delle vacanze pasquali migliaia di turisti si riverseranno sulla costa caraibica del Messico. Cancún, nella penisola messicana dello Yucatán, con i suoi 3 milioni di ospiti annuali è il luogo più visitato del Mar dei Caraibi. Fino agli anni '60, Cancún era un piccolo porto di pescatori. L'allora presidente messicano Gustavo Diaz Ordaz scelse il paese costiero ... »
Chiapas ed emigrazione

Chiapas ed emigrazione

Gli immigrati del Chiapas residenti negli USA ora sono un peso per le loro famiglie

8 / 10 / 2009
Negli Altos del Chiapas l’emigrazione negli Stati Uniti riversa i suoi effetti a fronte della recessione economica dall’altro lato della frontiera, e quello che sembrava un’opzione per migliorare le entrate delle famiglie indigene, si è trasformato in un peso, quasi una paradossale prigione che separa gli emigranti dal loro paese e dalle loro famiglie. Solo a Catixtik, ... »