Migranti » Senigallia

8 risultati Rss Feed
Il mare non bagna i rifugiati di Senigallia

Il mare non bagna i rifugiati di Senigallia

12 / 2 / 2013
Mancanza di controlli e niente rendiconti, la cattiva gestione dell'accoglienza vista dall'Hotel Lori. Dal 28 si rischia lo stop, nonostante la crisi tunisinaSENIGALLIA Quella dell'Hotel Lori è una storia esemplare per capire come le istituzioni italiane hanno gestito l'Emergenza nord Africa. 600 milioni di euro spesi, 1,3 miliardi stanziati per accogliere i 28 mila profughi ... »
Senigallia - I profughi libici tornano in comune

Senigallia - I profughi libici tornano in comune

Ancora nessuna soluzione

7 / 2 / 2013
Dopo la mobilitazione in Consiglio Comunale del 16 gennaio, i migranti e gli attivisti di Arvultùra sono tornati nel palazzo comunale. Nel tardo pomeriggio di martedì 05 febbraio, infatti, si è riunita la commissione convocata dalla lista “Partecipazione” e da Rifondazione Comunista, per trattare e approfondire la questione dei profughi dalla Libia (nigeriani, malinesi, ... »
Senigallia - In Consiglio Comunale con i profughi libici

Senigallia - In Consiglio Comunale con i profughi libici

Per il diritto d'asilo - Per la dignità

17 / 1 / 2013
Nel pomeriggio di mercoledì 16 gennaio, i profughi libici sono entrati in Consiglio Comunale. Al loro fianco gli attivisti di Arvultùra e altri cittadini legati al mondo associativo ed al volontariato senigalliese.I richiedenti asilo hanno aperto uno striscione che in poche parole riassume la loro versione, le loro istanze, rispetto ai fatti che in questi giorni li hanno ... »
Libera di essere donna

Libera di essere donna

Sul rapimento di una ragazza pakistana tra Senigallia e Fano.

25 / 1 / 2010
In questi giorni le città di Fano e Senigallia hanno occupato le pagine di cronaca della carta stampata e i telegiornali locali e nazionali.Una notorietà seguita al rapimento di una ragazza diciassettenne da parte del padre pakistano.L’esito conclusivo della vicenda, iniziata martedì, è l’arresto del padre e della madre, accusati di sequestro di persona, il ... »
Senigallia - Cercavi giustizia, trovasti la legge

Senigallia - Cercavi giustizia, trovasti la legge

Comunicato dopo la condanna di Yousefh Faud per resistenza a pubblico ufficiale

16 / 12 / 2009
Ad una settimana di distanza dalla condanna a nove mesi e dieci giorni di Yousefh Faud, avvenuta Giovedì 10 dicembre,per resistenza a pubblico ufficiale, a seguito di un controllo al Matt bar questa estate, ci sembra giusto intervenire e prendere la parola.Ci sembra doveroso proprio perchè, come strutture organizzate, abbiamo preso le difese di questo ragazzo e abbiamo ... »
Spazi di Integrazione e non sgomberi!

Spazi di Integrazione e non sgomberi!

Comunicato del Coordinamento Migranti Terza Italia di risposta alla messa dei sigilli

18 / 8 / 2009
Il giorno giovedì 13 agosto il Coordinamento Migranti "Terza Italia" stanco di vedersi ripetutamente negare il diritto ad avere una sede da parte del comune di Senigallia, ha deciso di agire praticando l’azione diretta verso promesse fatte e mai mantenute.Un’occupazione imposta dalla disperata situazione in cui versano i migranti in questa città e dalla disperata ... »
Apriamo spazi di integrazione!

Apriamo spazi di integrazione!

Senigallia - Nasce la Casa del Migrante

13 / 8 / 2009
Parte la terza tappa della riqualificazione dal basso della Plage Sauvage 009. Da via Carducci la partenza per questa nuova tappa per un nuovo spazio libero per i migranti in un quartiere, oggi popolato prevalentemente da essi, che sarà sottoposto ad una riqualificazione/speculazione per eliminare dal centro città la parte precaria della cittadinanza.- Aggiornamenti e ... »
Senigallia - Un'altro pestaggio in divisa

Senigallia - Un'altro pestaggio in divisa

Corteo spontaneo nella notte e blocchi stradali

14 / 7 / 2009
Questo pomeriggio verso le sette, a Senigallia, davanti al Matt bar (rione Porto), Yousefh un migrante regolare che da tanti anni vive in città, è stato avvicinato da due agenti dei carabinieri per un controllo, uno dei quali era l’ agente Prota, noto per le sue ripetute vessazioni.Dopo aver esibito i documenti e il permesso di soggiorno, mentre questi venivano accertati, ... »