News » Venezia

448 risultati Rss Feed
Il Mose è nato dalla corruzione. Ecco cosa ci dice la sentenza della Corte d’Appello

Il Mose è nato dalla corruzione. Ecco cosa ci dice la sentenza della Corte d’Appello

15 / 9 / 2017
Pubblichiamo, tratto da Ecomagazine.info, un commento sulla sentenza Mose, pronunciata ieri dalla Corte d’Assise di Venezia. Alla fine dei conti, dei cosiddetti “imputati eccellenti”, a pagare è rimasto solo lui, l’ex ministro Altero Matteoli. La Corte d’Assise di Venezia lo ha ritenuto colpevole di corruzione per lo scandalo delle bonifiche di Porto Marghera e lo ... »
G20 - Giornata di mobilitazione per la libertà dei sei italiani ancora detenuti ad Amburgo. A Venezia presidio sotto al consolato tedesco.

G20 - Giornata di mobilitazione per la libertà dei sei italiani ancora detenuti ad Amburgo. A Venezia presidio sotto al consolato tedesco.

28 / 7 / 2017
Sei compagne e compagni italiani, arrestati durante le mobilitazioni contro il G20, sono ancora detenuti in carcere ad Amburgo. Ieri a Roma, Venezia e Milano ci sono state iniziative sotto le sedi diplomatiche tedesche per chiederne l’immediata scarcerazione. Alcuni giorni fa analoghe manifestazioni si erano tenute a Palermo e Catania. La stampa italiana mainstream ... »
Venice - #YesWeCamp: We want Hamburg without G20

Venice - #YesWeCamp: We want Hamburg without G20

Action in solidarity with the camp evicted by the brutal police assault

5 / 7 / 2017
North-East Social Centers activists have protested in front of the German Consulate in Venice in the wake of the events occured in Hamburg few days ago. Activists blocked the entrance of the Consulate by installing camping. On Sunday German police disrupted a NoG20 activists' camp without any legal and legitimate justification beating up people and destroying objects. By ... »
Venezia - We want Hamburg without G20

Venezia - We want Hamburg without G20

Azione dei Centri Sociali del Nord Est in solidarietà alle attiviste e attivisti che si trovano in questi giorni ad Amburgo - sede del summit - e di denuncia delle violenze e della repressione messe in atto dalle autorità tedesche.

5 / 7 / 2017
English version HEREIntorno a mezzogiorno attivisti ed attiviste dei Centri Sociali del Nordest si sono recati dinanzi alla sede del Consolato tedesco a Venezia per denunciare i comportamenti repressivi e violenti che la polizia tedesca ha assunto nei confronti delle migliaia di attiviste ed attivisti che si stanno radunando in questi ultimi giorni nella città di Amburgo per ... »
Senza tregua. A settembre si torna a manifestare contro le Grandi Navi, "par tera e par mar"

Senza tregua. A settembre si torna a manifestare contro le Grandi Navi, "par tera e par mar"

Dopo il referendum popolare, l'assemblea del Comitato No Grandi Navi lancia i prossimi appuntamenti per continuare la battaglia per la salvaguardia della Laguna di Venezia

1 / 7 / 2017
Update: Il Sindaco Luigi Brugnaro ha annunciato ieri al convegno «Invest in Venice», organizzato nella sede della Camera di Commercio da Regione Veneto, che si aspetta la decisione governativa in merito alle Grandi Navi prima dell’estate e auspica sia lo scavo del Vittorio Emanuele che la creazione di due accosti per le mega-navi presso Marghera. Due soluzioni osteggiate ... »
Senza tregua. A settembre si torna a manifestare contro le Grandi Navi, par tera e par mar

Senza tregua. A settembre si torna a manifestare contro le Grandi Navi, par tera e par mar

Dopo il referendum popolare, l'assemblea del Comitato No Grandi Navi lancia i prossimi appuntamenti per continuare la battaglia per la salvaguardia della Laguna di Venezia

1 / 7 / 2017
Update: Il Sindaco Luigi Brugnaro ha annunciato ieri al convegno «Invest in Venice», organizzato nella sede della Camera di Commercio da Regione Veneto, che si aspetta la decisione governativa in merito alle Grandi Navi prima dell’estate e auspica sia lo scavo del Vittorio Emanuele che la creazione di due accosti per le mega-navi presso Marghera. Due soluzioni osteggiate ... »
Huellas de la memoria, le scarpe di chi non si stanca di cercare i suoi desaparecidos

Huellas de la memoria, le scarpe di chi non si stanca di cercare i suoi desaparecidos

La mostra è ora esposta nel giardino di Cà Bembo a Venezia e si concluderà domenica 28 maggio con un grande pranzo sociale a cura dell'Associazione Ya Basta Êdî Bese

24 / 5 / 2017
Ottantasei paia di scarpe appese ad un muro. Scarponi da contadino e stivali da uomo, ma anche mocassini e sandali da donna, “ballerine” da bambina. E sotto ciascun paio di scarpe una frase per ricordare.Mi chiamo Letty Hidalgo e cerco mio figlio Roy. Fu fatto sparire l’11 Gennaio del 2011 in Monterrey.Sono Teresa Vera. Cerco Minerva, mia sorella. Dove sta? La fecero ... »
Venezia - Oltre 500 in corteo per la casa

Venezia - Oltre 500 in corteo per la casa

In centinaia hanno risposto all’appello, promosso dall’Assemblea Sociale per la Casa, per una mobilitazione per il diritto all’abitare

20 / 5 / 2017
L’orario era un po’ ostico alla partecipazione, ammettono gli organizzatori, è stato scelto perché ancora orario d’ufficio - quindi lavorativo per coloro che siedono sugli scranni del consiglio regionale. Invece Palazzo Ferro Fini, sede della giunta del Veneto, venerdì pomeriggio è chiuso, vuoto, mentre le calli della città storica si sono riempite - questa volta ... »
25 aprile San Marco antifascista - Contro lo Stato-nazione, piccolo o grande che sia

25 aprile San Marco antifascista - Contro lo Stato-nazione, piccolo o grande che sia

24 / 4 / 2017
Il 25 aprile è il giorno della festa di Venezia, una festa che coincide con quella delle partigiane e dei partigiani che più di settant'anni fa scelsero di prendere il fucile e di combattere sui monti, liberandoci dalla dittatura nazifascista. Da sempre ostile ad ogni farneticazione sulla “purezza”, Venezia è città meticcia per costituzione. La sua stessa magia, ... »
Dopo lo sventato attentato a Rialto: «Venezia non ha paura!»

Dopo lo sventato attentato a Rialto: «Venezia non ha paura!»

31 / 3 / 2017
Il film lo abbiamo visto in Inghilterra, in Belgio e soprattutto in Francia. Il fondamentalismo islamico colpisce anche quando viene neutralizzato prima di uccidere. Colpisce perché riduce gli spazi di libertà, di critica, di conflitto sociale. Si impone, anche quando non vi si ricorra per decreto, un clima da stato d'eccezione che giustifica più controllo e ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 45