Repressione » Popoli indigeni

31 risultati Rss Feed
Intervista alla dirigente indigena honduregna Bertha Cáceres

Intervista alla dirigente indigena honduregna Bertha Cáceres

Utente: orsetta
5 / 2 / 2014
Orsetta Bellani, Arivista (sobreamericalatina.com)L’Honduras è il paese più violento del mondo, l’impunità copre l’80% dei delitti e il suo territorio è completamente militarizzato. I movimenti sociali sono vittima di repressione e persecuzione giudiziaria, come nel caso di Bertha Cáceres, coordinatrice del Copinh (Consejo Cívico de Organizaciones Populares e ... »
L'esercito fa strage di indigeni in Guatemala

L'esercito fa strage di indigeni in Guatemala

Le "scuse" del Presidente e l'apertura del processo

Utente: vfabris
18 / 10 / 2012
Il Guatemala dell’ex generale e attuale presidente Otto Pérez Molina rivive l’incubo della violenza e della repressione. Come ai tempi della guerra civile, iniziata nel 1960 e conclusasi nel 1996 con gli accordi di pace tra la guerriglia e il governo, il 4 ottobre scorso membri dell’esercito, che coadiuvavano la polizia nel controllo di una manifestazione popolare ... »
Messico - Don Trino, storia di un sequestro annunciato

Messico - Don Trino, storia di un sequestro annunciato

7 / 12 / 2011
Il sequestro di Don Trino una delle figure centrali della lotta portata avanti a Ostula per difendere le terre occupate dalle comunità.L'articolo ricostruisce la storia della resistenza di Ostula e degli attacchi costanti a cui le comunità sono sottoposte. Il 6 di dicembre, membri del Movimento per la Pace con Giustizia e Dignità che hanno partecipato a una brigata di ... »
Messico – Stato sotto processo

Messico – Stato sotto processo

E' iniziata oggi l'attività del tribunale permanente dei popoli in Messico

22 / 10 / 2011
In una sala gremita da alcune centinaia di persone, nell'Università Autonoma di Città del Messico, è stato presentato oggi l'inizio delle attività del Tribunale Permanente dei Popoli (TPP) in Messico. Per i prossimi tre anni raccoglierà in tutto il paese testimonianze a riguardo delle violazioni dei diritti fondamentali degli individui e dei popoli.Il TPP è stato ... »
Cile - Terminato lo sciopero della fame dei prigionieri mapuche

Cile - Terminato lo sciopero della fame dei prigionieri mapuche

Per ragioni umanitarie e per i progressi nella trattativa con il Governo cileno rispetto le sue precedenti proposte, i prigionieri mapuche hanno deciso di terminare con lo sciopero della fame ormai alla soglia dei 90 giorni. Tuttavia le negoziazioni continueranno.

9 / 10 / 2010
Dopo che la settimana scorsa una parte dei Prigionieri Politici Mapuche avevano terminato lo sciopero della fame a fronte degli accordi con il governo, ancora ne permanevano in mobilitazione 14 non soddisfatti delle garanzie date date dal governo per il rispetto dell’accordo.A seguito di intense riunioni tra i prigionieri, i loro portavoce ed il ministro Larroulet, ... »
Cile - Un accordo per le istituzioni, fra minaccie e pressioni ai prigionieri

Cile - Un accordo per le istituzioni, fra minaccie e pressioni ai prigionieri

Comunicato Pubblico dei Prigionieri Politici Mapuche in sciopero della fame

5 / 10 / 2010
Siamo stati testimoni in queste ultime ore di un continuo di informazioni che mostravano il governo di Sebastian Piñera bendisposto a mantenere le promesse contenute nei cinque punti dell’accordo con i rappresentanti dei ’comuneros’ in sciopero della fame, con l’intermediazione dell’arcivescovo di Concepción, che ha portato 23 di loro a prendere la decisione ... »
Cile - Cresce la solidarietà internazionale con i comuneros mapuche

Cile - Cresce la solidarietà internazionale con i comuneros mapuche

Intervista al portavoce Mapuche Mauro Millan

1 / 10 / 2010
Dopo 80 giorni di sciopero della fame le vite dei 35 prigionieri politici Mapuche rinchiusi in varie carceri del Cile, sono in serio pericolo e il governo cileno è sotto pressione per le proteste della comunità internazionale.Gli aggiornamentiA fronte di una dichiarazione di intenti da parte del Senato cileno a favore di una rivisitazione della legge antiterrorismo, da ... »
Messico - La distruzione di San Juan Copala

Messico - La distruzione di San Juan Copala

28 / 9 / 2010
Il municipio autonomo indigeno di San Juan Copala, stabilito tre anni fa nel cuore storico della regione triqui, senza diritti municipali da più di 60 anni, è stato finalmente distrutto a ferro e fuoco dai paramilitari, anche triquis, che hanno agito impunemente fino all’ultimo minuto. La complicità dei governi statale e federale è stata assoluta. E determinante da ... »
Cile - Per la terra, per la vita, per la libertà

Cile - Per la terra, per la vita, per la libertà

Bicentenario del Cile all’insegna di persecuzione e discriminazione

18 / 9 / 2010
Il Cile non può celebrare il suo Bicentenario il 18 settembre mantenendo i Mapuche sottomessi all’ingiustizia, alla discriminazione e all’esclusione sociale. Lo Stato deve ritrattare e fare un atto di giustizia liberando i Prigionieri Politici Mapuche e restituendo alle comunità le terre usurpate per mezzo della violenza militare e istituzionale dello Stato Cileno ... »
Messico - San Juan Copala Appello urgente per fermare il genocidio del popolo triqui

Messico - San Juan Copala Appello urgente per fermare il genocidio del popolo triqui

17 / 9 / 2010
1. All'alba di ieri, lunedi' 13 settembre, i paramilitari del Movimento di Unione e Lotta Triqui (MULT), insieme a quelli dell'Unita' per il Benessere della Regione Triqui (UBISORT), hanno ripreso possesso del palazzo municipale di San Juan Copala.2. Da quel momento in poi non hanno smesso di sparare con armi da fuoco di grosso calibro sui nostri compagni che si sono negati ad ... »
1 2 3 4   »     Pagina 1 / 4