Rojava

98 risultati Rss Feed
Perché i socialisti di tutto il mondo devono assumersi la causa del Rojava

Perché i socialisti di tutto il mondo devono assumersi la causa del Rojava

4 / 5 / 2018
Segnaliamo la traduzione di questo articolo (uscito sul sito Morning Star) con alcune informazioni in più sulla campagna globale di raccolta fondi "Si Amo Afrin", Rosa Gilbert, attraverso le parole di Hawzhin Azeez, cofondatrice della Hevi Foundation e tra le coordinatrici della campagna, spiega come la nuova campagna miri a raccogliere donazioni e ad alzare l’attenzione ... »
Roja Reş, il giorno buio

Roja Reş, il giorno buio

Un doloroso anniversario che il popolo curdo affronta ogni 15 febbraio da 19 anni. Domani manifestazione a Roma in sostegno alla resistenza di Afrin.

16 / 2 / 2018
Immagine da The kurdish project.Diciannove anni fa veniva catturato in Kenya il “nemico numero uno” dello Stato turco: Abdullah Öcalan, leader del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK). La cattura dell'uomo - che non era solo il capo di un'organizzazione politico-militare, ma il simbolo stesso della lotta di un popolo per la dignità e diritto ad esistere - fu ... »
Appello per una mobilitazione nazionale a Roma il 24 settembre a sostegno del popolo curdo e della rivoluzione democratica in Rojava, per la liberazione di Ocalan

Appello per una mobilitazione nazionale a Roma il 24 settembre a sostegno del popolo curdo e della rivoluzione democratica in Rojava, per la liberazione di Ocalan

9 / 9 / 2016
L'appello di Rete Kurdistan Italia per una manifestazione nazionale a Roma, sabato 24 settembre, a sostegno del popolo curdo e del Rojava, per la liberazione di Ocalan e contro l'attacco militare della Turchia nel nord della Siria.Da oltre un anno nelle zone curde della Turchia è in corso una sporca guerra contro la popolazione civile. Dopo il successo elettorale del ... »
Azione per il Rojava alla Mostra del cinema di Venezia

Azione per il Rojava alla Mostra del cinema di Venezia

9 / 9 / 2016
In occasione della presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia di Our War, film-documentario sui combattenti volontari che si sono uniti alle unità di difesa popolari in Rojava (YPG). Gli attivisti e le attiviste dei centri sociali del Nord-Est hanno colto l'occasione per denunciare  il gravissimo attacco che la Turchia sta portando avanti da circa un mese contro il ... »
A country can't be free unless the women are free

A country can't be free unless the women are free

#RojavaProject musica elettronica e arti digitali a sostegno della resistenza curda, una campagna di solidarietà promossa da female:pressure

22 / 3 / 2016
“You never walk alone” questa la frase che chiude la descrizione della vision del network internazionale female:pressure.Un insieme di artiste, ricercatrici e lavoratrici culturali, che sviluppano il loro lavoro nel campo della musica elettronica e delle arti digitali. Un database - fondato nel 1998 - che a Febbraio 2016 è arrivato a contare più di 1700 membri ... »
"Il Combattente - Storia dell'italiano che ha difeso Kobane dall'Isis"

"Il Combattente - Storia dell'italiano che ha difeso Kobane dall'Isis"

Giovedì 25 [c/o Cso Pedro di Padova] e venerdì 26 febbraio [c/o Laboratorio Morion di Venezia] si terranno le prime due presentazioni a Nord-Est del libro di Karim Franceschi - edito da Rizzoli - in compagnia dell'autore e promosse dall'Associazione Ya Basta!Êdî Bese!

23 / 2 / 2016
Due appuntamenti importanti per avere l'occasione di ascoltare direttamente dalle parole di Karim, nostro compagno e militante dei Centri Sociali delle Marche, la sua esperienza al fronte per combattere contro l'avanzata del Califfato Nero lo scorso gennaio 2015. Una decisione presa dopo aver partecipato alla #StaffettaSuruç sul confine turco-siriano e aver visto con i ... »
Una questione non solo privata

Una questione non solo privata

Di Resistenza in resistenza. Una recensione del libro Il combattente (Bur, 2016) di Karim Franceschi.

23 / 2 / 2016
«Qual è il tuo nome di battaglia?» mi chiede ancora. Non ha bisogno di aggiungere altro, so che nell’Ypg nessuno usa il proprio vero nome. Si chiamano tutti con degli pseudonimi, e il mio ce l’ho pronto già da un po’. Marcello. Chiamatemi Marcello.Una scelta inusuale per un nome di battaglia, quella di Marcello. Un nome tutto sommato comune, non associato ad un ... »
Io, Dilek Ocalan, contro il sultano Erdogan

Io, Dilek Ocalan, contro il sultano Erdogan

Intervista di Egidio Giordano per MicroMega

3 / 11 / 2015
Parla la nipote di “Apo” – guida politica e spirituale dei curdi, ora detenuto nell'isola-prigione di Imrali – appena rieletta parlamentare nell’Hdp: “Il cognome ha per me un grande peso come immagino lo avrà per i nostri nemici”. Il trionfo dell’Akp? “Ha vinto la strategia della tensione, il governo si è mostrato nella sua natura sanguinaria e autoritaria. ... »
Elezioni in Turchia: aggiornamenti in diretta

Elezioni in Turchia: aggiornamenti in diretta

Tensionı a Diyarbakir, sede dell'HDP evacuata dopo barricate e scontri tra militanti e forze dell'ordine. I risultati in via di definizıone danno come vincitore l'AKP con il 49.4%.

1 / 11 / 2015
Le elezioni di oggi in Turchia si sono svolte in un clima estremamente teso. Nelle città a maggioranza curda, come Dyarbakir, nonostante una vera e propria militarizzazione dei seggi l'affluenza è stata elevata fin dal mattino. Secondo le stime è stata addirittura superiore a quella delle precedenti elezioni del 7 giugno scorso, che avevano sì visto una vittoria dell'AKP ... »
ÊdÎ Base. Ora basta.

ÊdÎ Base. Ora basta.

Note sulla strage di Ankara e sulla Turchia alla vigilia del voto

13 / 10 / 2015
Basta poggiare una di fianco all'altra le due fotografie che ritraggono i corpi sepolti sotto centinaia di bandiere rosse o colorate per capire cosa sta accadendo in questi ultimi mesi in Turchia. La prima  è la fotografia del 20 Luglio, quella  che mostra  il prato del centro culturale Amara a Suruç sul quale giacciono le decine di corpi senza vita dei giovani militanti ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 10