Sud America

69 risultati Rss Feed
Argentina - Intervista a Neka Jara (Maxi Kosteki) sulla Legge d’emergenza economica e sociale

Argentina - Intervista a Neka Jara (Maxi Kosteki) sulla Legge d’emergenza economica e sociale

9 / 12 / 2016
In Argentina, dopo la vittoria di Mauricio Macrì alle presidenziali del dicembre 2015, c’è stata un’importante ripresa della conflittualità sociale. I primi mesi della “svolta liberista”, promessa ed attuata dall’ex Presidente del Boca Juniors, si sono rivelati un disastro dal punto di vista economico e sociale: disoccupazione in forte crescita, aumento del 6% del ... »
La Bolivia (non é piú) di Evo

La Bolivia (non é piú) di Evo

Il presidente boliviano Evo Morales dice addio al quarto mandato. Il 51,31% dei boliviani ha detto 'no' alla modifica della Costituzione. Prima sconfitta per il Presidente Morales, che guida il Paese dal 2006

24 / 2 / 2016
Si sta sgretolando a colpi di urne quel Sud America progressista: ogni nuova tornata elettorale provoca sconquassi a sinistra da cui ne determina il rafforzamento delle opposizioni conservatrici. Anche per il primo presidente indigeno della Bolivia Evo Morales è arrivata l’ora della débâcle elettorale. Quasi il 52% degli aventi diritto al voto (con un'affluenza vicina al ... »
Ambiente, diritti e petrolio: il caso del parco Yasuni in Ecuador

Ambiente, diritti e petrolio: il caso del parco Yasuni in Ecuador

di Maya Santamaria, Limes del 2 dicembre 2014

10 / 12 / 2014
Pubblichiamo questo interessante articolo che ci da un quadro completo sui progetti di estrazione petrolifera nel territorio della Riserva Mondiale della Biosfera dello Yasunì in Ecuador, la zona con il più alto grado di biodiversità del pianeta. Questa vicenda si è conosciuta in tutto il mondo quando il presidente Rafael Correa ha dato il via libera alle trivellazioni ... »
La vita al limite: il petrolio nell'Amazzonia ecuadoriana

La vita al limite: il petrolio nell'Amazzonia ecuadoriana

Un reportage a cura della Caravana Climática por América Latina

10 / 12 / 2014
Questi lavori fanno parte di un'analisi condotta dalla Caravana Climática por América Latina (una carovana di 17 attivisti partita nel marzo del 2014 dal nord del Messico per raggiungere il Cumbre de los Pueblos frente al Cambio Climático che si svolge a Lima dall'8 all'11 dicembre durante i lavori del Cop20, il congresso  delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici) ... »
Lima #10D: Yo Marcho per la madre tierra

Lima #10D: Yo Marcho per la madre tierra

In più di 15.000 per chiedere giustizia climatica e un futuro sostenibile

Utente: esther
10 / 12 / 2014
"Cambiare il sistema, non il clima" è la parola d'ordine della "Cumbre de los Pueblos frente al Cambio Climático" che si è riunita a Lima in Perù dall'8 all'11 dicembre contemporaneamente ai lavori del Cop 20, ventesima Conferenza delle Parti della Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici dell’ONU. Rappresentanti di comunità indigene e rurali, organizzazioni ... »
1° Marcia delle donne native per il "buen vivir"

1° Marcia delle donne native per il "buen vivir"

Appello dalla Patagonia argentina

9 / 12 / 2014
Continuano gli incontri e gli appelli in preparazione alla Marcia Nazionale delle Donne dei Popoli Originari dell'Argentina, anche durante la tournée argentina degli Ska-P, da anni particolarmente sensibili alla problematica del popolo Mapuche, un appello per iniziativa di una delle organizzatrici, la portavoce mapuche Moira Millan.Per la prima volta nella storia di questo ... »
Come ti pacifico la favela, la storia di Rocinha

Come ti pacifico la favela, la storia di Rocinha

Diario della prima giornata di carovana

27 / 8 / 2013
Rio de Janeiro - Per darvi un’idea dell’ostello dove la carovana di Ya Basta ha preso alloggio, potreste pensare ad un quadro di Escher. Uno di quelli con le scale “matte” che si accavallano in tutte le direzioni. Solo, dovete immaginarlo dipinto con tutti i colori di un mercato della frutta! E se la cosa vi sembra un controsenso, non dimenticatevi che siamo in ... »
Maledetti grandi eventi.

Maledetti grandi eventi.

Nuove proteste e scontri con la polizia in alcune città del Brasile. Ma non è che la gente, a qualsiasi latitudine, ad essere stufa di grandi eventi e di grandi opere?

20 / 6 / 2013
I Mondiali di calcio sono l'evento sportivo più grande che ci sia. Più delle Olimpiadi, che restano comunque un evento di rilevanza planetaria. Se scorriamo nella memoria troviamo contestazioni in quasi ogni occasione. E si contano sulle dita di una mano le edizioni che hanno portato un certo beneficio nei luoghi in cui si sono svolte.Se pensiamo ai Mondiali non serve ... »
Il movimento di protesta ha fatto goal

Il movimento di protesta ha fatto goal

Neymar e Luiz appoggiano le rivendicazioni del movimento paulista

di Bz
20 / 6 / 2013
"È triste quello che sta succedendo - ha fatto sapere Neymar - Ho sempre sperato che non fosse necessario arrivare al punto di scendere in strada per esigere migliori condizioni di trasporto, salute, educazione e sicurezza, perché sono cose che ogni governo dovrebbe assicurare.” Questo è uno stralcio di un articolato post su Istagram del goleador Neymar, mentre il ... »
Pepe Carvalho e l’Emanuelle argentina

Pepe Carvalho e l’Emanuelle argentina

storie di desparesidos e altro

20 / 3 / 2013
PEPE CARVALHO E L’EMANUELLE ARGENTINAGli orrori della dittatura militare dietro l’assassinio di una barbona a Barcellona e la ricerca di Raul desaparecidos a Buenos Aires e molte altre storie ancora raccontate da MontalbanA gennaio di quest’anno è uscito edito da Feltrinelli “La bella di Buenos Aires”, episodio inedito sinora in Italia delle indagini di Pepe ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 7