Think

10 risultati Rss Feed
Cooperazione, organizzazione, autonomia: intorno ad «Assembly» (Michael Hardt e Toni Negri)

Cooperazione, organizzazione, autonomia: intorno ad «Assembly» (Michael Hardt e Toni Negri)

13 / 3 / 2018
 A diciassette anni dalla scompaginante pubblicazione di Impero, Michael Hardt e Antonio Negri completano l’ormai quadrilogia con Assembly (Oxford University Press, 2017), uscito per adesso solo nella sua versione inglese. Come Impero, Moltitudine e Comune, Assembly conferma quell’ammirevole tensione al confronto con il reale che ha contraddistinto l’opera degli autori ... »
Prefazione a Spazio e politica. Il diritto alla città II di Henri Lefebvre

Prefazione a Spazio e politica. Il diritto alla città II di Henri Lefebvre

27 / 2 / 2018
In questa nuova uscita della rubrica pubblichiamo volentieri la prefazione, scritta dall'assegnista di ricerca presso l'Istituto Italiano per Studi Filosofici di Napoli Francesco Biagi, al secondo volume de Il diritto alla città di Henri Lefebvre, edito per Ombrecorte (2018) ed uscito in libreria a inizio febbraio. Il pensiero di Lefebvre e la contestualizzazione che ne fa ... »
«All men must die. But we are not men».  La rappresentazione della sessualità e della donna in Game of Thrones

«All men must die. But we are not men». La rappresentazione della sessualità e della donna in Game of Thrones

22 / 2 / 2018
Chiedete a chiunque per strada se conosce Game of Thrones (Il Trono di Spade, HBO 2011 – in produzione) e difficilmente riceverete un no come risposta. Del resto, sebbene molti cerchino di resistere al tornado GoT, è difficile non farsi trascinare nel vortice quando il web è un insieme di meme, video, articoli e gadget dedicati alla fortunata serie, con la conseguenza che ... »
Crisi dello stato di diritto e nevrosi elettorali

Crisi dello stato di diritto e nevrosi elettorali

29 / 11 / 2017
I cambiamenti intervenuti sul versante dell'economia globale producono una progressiva destrutturazione dello Stato di diritto e lo svuotamento dei suoi dispositivi di mediazione sociale e di rappresentanza. Per questo costruire i nostri orizzonti fuori dal suo perimetro non è solo una scelta, ma una necessità. Liberarsi dalle illusioni sulla propria condizione è necessario ... »
I bei tempi non ci sono mai stati. Per una nuova (narr)azione sul terremoto.

I bei tempi non ci sono mai stati. Per una nuova (narr)azione sul terremoto.

28 / 9 / 2017
Pubblichiamo un contributo di analisi a cura della rete Terre in Moto Marche, un tentativo di offrire un punto di vista, critico e radicale, sullo stato attuale delle cose nel cratere. Le scosse che hanno fatto tremare la terra nei nostri comuni hanno inevitabilmente portato con loro nel corso di questi 13 mesi una lunga scia di aneddoti, drammi, carenze, colpe, racconti. ... »
Il terremoto e le macerie dell'ideologia della sicurezza

Il terremoto e le macerie dell'ideologia della sicurezza

Di Enza Amici

18 / 7 / 2017
“Lisbonne est abîmée, et l’on danse à Paris” (Lisbona è distrutta e a Parigi si balla)Poème sur le désastre de Lisbonne,Voltaire, 17561.087.252,75: è la cifra che indica la quantità di oltre un milione di tonnellate di macerie, secondo l'ultima stima della Regione Marche, che il terremoto ha lasciato sul terreno di 53 Comuni, nelle province di Ascoli Piceno, ... »
Non c’è nessun post-terremoto. Rapporto dalle Marche che non fanno più notizia

Non c’è nessun post-terremoto. Rapporto dalle Marche che non fanno più notizia

di @inpuntadisella, tratto da Giap

7 / 12 / 2016
di @inpuntadisella(con fotografie di Michele Massetani)«Sotto a Vetore v’ha un piccol castello / Da zencari fonnato senza fallo, / Che de neve continua gli ha un mantello / E manco a Agosto ce se sente callo; / Da man destra e sinistra è un piano bello / Che quanto val nessun po’ mai stimallo; / Solo ci manca il diletto d’Apollo / Perché ce passa il sole a ... »
Terre in Moto seguendo il monito della Sibilla

Terre in Moto seguendo il monito della Sibilla

di Enza Amici

21 / 11 / 2016
“Le antiche memorie sibilline, narrate ancora oggi da vecchi analfabeti col ritmo poetico di una costruzione sapiente, servono a fare storia, a recuperare culture sommerse ma non defunte, sconfitte ma maggioritarie, diverse da quelle delle minoranze di padroni e di guerrieri; a ricostruire rapporti sociali e modi di produzione, a riannodare fili d’intelligenza creativa e ... »
La fine della storia. Il conflitto sociale nella post-metalmezzadria

La fine della storia. Il conflitto sociale nella post-metalmezzadria

Dopo la morte di Vittorio Merloni, oltre la fine di un modello sociale e produttivo

30 / 6 / 2016
La recente scomparsa di Vittorio Merloni ha suscitato un cordoglio condiviso nella comunità fabrianese, stimolando un forte senso di nostalgia per uno degli imprenditori che maggiormente ha contribuito al benessere economico di questo territorio. Semplici cittadini, imprenditori, politici e (ex)dipendenti si sono stretti attorno alla vicenda, mostrando la gratitudine che per ... »
Ortografia elettorale e sintassi del potere

Ortografia elettorale e sintassi del potere

di Paolo Cognini

14 / 6 / 2016
Vogliamo iniziare ad interrogarci sul tema dell'autonomia municipalista, in un dibattito che tenga dentro anche la questione dei nessi amministrativi. Vogliamo farlo al di fuori di ogni retorica e tatticismo, con la speranza di aprire, come Globalproject.info, una discussione vera sulla questione, che possa essere utile ai movimenti sociali ed a tutte le realtà che agiscono ... »