Heval

60 risultati Rss Feed
Zona22 non dev'essere sgomberata, deve fiorire ovunque

Zona22 non dev'essere sgomberata, deve fiorire ovunque

La settimana scorsa i carabinieri hanno identificato e denunciato alcune persone per l'occupazione dell'ex stazione di San Vito. Era il primo passo dello sgombero, dopo la protesta delle attiviste e degli attivisti, sostenuti da moltissim* cittadin* si è aperto un tavolo con l'Amministrazione Comunale dal quale sembra possa uscire l'assegnazione legale a Zona22 degli spazi.

Utente: Heval
22 / 8 / 2012
"Decine, forse centinaia di migliaia di donne e di uomini sono al lavoro, negli interstizi del disordine globale, per «riannodare i nodi», ricucire le lacerazioni, «elaborare il male» ... Li si trova a Banja Luka e a Prjedor come a Baghdad o in quella terra che solo con impietosa ironia si può continuare a definire «santa», nella miseria radicale delle favelas ... »
Pasolini tutta la vita Fascismo e Potere li ha combattuti

Pasolini tutta la vita Fascismo e Potere li ha combattuti

L'Ass. Antimafie Rita Atria e PeaceLink Abruzzo esprimono il proprio sostegno e stima alle associazioni ARCI, WWF e a tutti i membri del Comitato Cittadino per la Tutela del Territorio di Vasto per aver respinto il tentativo d'infiltrazione nella battaglia ambientalista di Casa Pound. Davanti all'uso strumentale delle parole di Pasolini per tentare di giustificare alleanze con i neofascisti, riportiamo alcune considerazioni e punti fermi della storia dello scrittore friulano.

Utente: Heval
14 / 8 / 2012
L'Italia è considerata da millenni la "culla" della cultura. Una cultura espressa da poeti, scrittori, intellettuali. Una cultura che ha sempre vissuto di una dicotomia fortissima tra i servi del padrone di turno, sempre pronti ad esaltarne le "gesta"(anche quando le più vili e criminali) e a piegare la penna ai loro interessi e pensieri, e gli intellettuali veri, con ... »
La contabilita’ degli orrori di una storia italiana. Le condanne di Cesare Lodeserto

La contabilita’ degli orrori di una storia italiana. Le condanne di Cesare Lodeserto

Utente: Heval
17 / 7 / 2012
La contabilita’ degli orrori. Con una giustizia che arriva lenta, inesorabile, ma comunque ne esce in buona parte sconfitta. La storia nera di don Lodeserto e dei suoi sodali, aguzzini e truffatori, dopo oltre 10 anni non e’ ancora finita. Ecco i numeri delle condanne penali ottenute in Appello di cui una, quella delle torture e delle sevizie nel Cpt “Regina pacis” di ... »
cpt
Dino Frisullo, un'infinita militanza avida. Di Amore e di lotta.

Dino Frisullo, un'infinita militanza avida. Di Amore e di lotta.

Utente: Heval
4 / 6 / 2012
Ci sono giorni che sono poco più di un numero di un calendario che scorre. E ci sono giorni che invece penetrano e rapiscono le corde più intime del cuore. Il 5 giugno è tra questi. Il 5 Giugno, il giorno di Dino Frisullo. Giorno in cui la vita, nel lontano 1952, ce lo donò. E giorno nel quale un crudele destino, nel 2003 ce lo rapì. Passano gli anni, ma sembra ieri. ... »
Dino Frisullo, un'infinita militanza avida. Di Amore e di lotta.

Dino Frisullo, un'infinita militanza avida. Di Amore e di lotta.

Utente: Heval
4 / 6 / 2012
Ci sono giorni che sono poco più di un numero di un calendario che scorre. E ci sono giorni che invece penetrano e rapiscono le corde più intime del cuore. Il 5 giugno è tra questi. Il 5 Giugno, il giorno di Dino Frisullo. Giorno in cui la vita, nel lontano 1952, ce lo donò. E giorno nel quale un crudele destino, nel 2003 ce lo rapì. Passano gli anni, ma sembra ieri. ... »
Il 25 Aprile R-Esistiamo con TeleJato e Pino Maniaci

Il 25 Aprile R-Esistiamo con TeleJato e Pino Maniaci

65 anni fa i partigiani vinsero contro il nazifascismo. Oggi nuovi partigiani lottano in ogni parte del mondo. E lottano anche contro le mafie. Come Pino Maniaci, direttore di TeleJato, che rischia di chiudere con l'arrivo del digitale terrestre. Oggi non accontentiamoci di commemorare i partigiani di ieri, r-esistiamo con i partigiani di oggi

Utente: Heval
25 / 4 / 2012
Il 25 Aprile è il giorno in cui le coscienze democratiche e libere d'Italia ricordano e commemorano il sacrificio di chi, ormai 65 anni fa, lottò e vinse contro la barbarie e il regime criminale nazifascista. Una lotta che rappresenta una pietra miliare della storia e della coscienza civile dell'Italia. Ma, dicevano i latini, che Historia Magistrae Vitae, la storia è ... »
Abruzzo: le mafie allungano i tentacoli e la corruzione avanza

Abruzzo: le mafie allungano i tentacoli e la corruzione avanza

Le mafie tentano di consolidarsi e allungano tentacoli ovunque, mentre la corruzione dilania la gestione della cosa pubblica. Le inchieste della magistratura confermano e documentano i timori e le denunce di questi ultimi anni di PeaceLink Abruzzo e Ass. Antimafie Rita Atria.

Utente: Heval
8 / 2 / 2012
"L'Abruzzo (e il Vastese) non posso diventare un'unica grande Sodoma" ( http://www.peacelink.it/abruzzo/a/35169.html ). E' l'appello che abbiamo lanciato il 3 dicembre scorso. Le inchieste della magistratura di queste settimane documentano, una volta di più, quanto le mafie stanno tentando di consolidarsi in Abruzzo. Mentre la politica e le Istituzioni (una storia che sembra ... »
Appello per la Pace e i Diritti nella Regione Kurda

Appello per la Pace e i Diritti nella Regione Kurda

La discussione alle Nazioni Unite sul riconoscimento dello stato palestinese costituisce una importante occasione per riflettere sulla ricerca di soluzioni pacifiche ai conflitti in corso in quell’area. Una grande questione però rischia di essere dimenticata dalla opinione pubblica europea e cancellata dall’agenda politica internazionale: quella relativa al riconoscimento dei diritti del popolo kurdo, ovvero di quaranta milioni di persone che vivono tra l’Anatolia e la Mesopotamia, nei confini di quattro stati differenti (Turchia, Iran, Iraq e Siria).

Utente: Heval
8 / 2 / 2012
Una primavera dei popoli ai confini dell’Europa: questo è lo scenario a cui assistiamo negli ultimi mesi. La regione mediterranea ed il Medio Oriente sono attraversati da un vento di libertà, e cercano strade democratiche e pacifiche di rinnovamento. La discussione alle Nazioni Unite sul riconoscimento dello stato palestinese costituisce una importante occasione per ... »
Dossier. Rifiuti in Abruzzo: vent'anni di Sodoma.

Dossier. Rifiuti in Abruzzo: vent'anni di Sodoma.

Un anno fa gli arresti dell'inchiesta "Re Mida". In questi mesi è emersa una fitta trama di affari e connivenze pubblico-privato, con il primo asservito al secondo. Ma sono ormai quasi vent'anni che l'Abruzzo è al centro di traffici criminali, mentre la gestione pubblica continua a danzare sull'orlo del baratro

Utente: Heval
22 / 9 / 2011
E' passato esattamente un anno. Per certi versi sembra un secolo, ma è solo un anno. 21 settembre 2010. Quel giorno l'Abruzzo si svegliò mentre l'inchiesta "Re Mida" portava all'arresto imprenditori e uomini politici, arrivando a terremotare la stessa Amministrazione Regionale. E' passato esattamente un anno. Le indagini hanno fatto emergere e documentato un vero e proprio ... »
Sicilia: sempre meno spazi per l'informazione indipendente

Sicilia: sempre meno spazi per l'informazione indipendente

Utente: Heval
24 / 8 / 2011
L’Università di Catania ha ospitato per diversi anni due importantissime realtà dell’informazione indipendente locale: Radio Zammù e il giornale telematico Step1, entrambe ospitate nell’aula 24 della Facoltà di Lettere. In una città dove domina il “monopolio informativo” di Mario Ciancio Sanfilippo, ... »
«   1 2 3 4 5 6   »     Pagina 5 / 6