Antifascismo

23 / 6 / 2019

L'estrema destra veronese minaccia Paolo Berizzi. Solidarietà dei centri sociali del nord-est

L'autore di Nazitalia invitato ad un incontro il prossimo 26 giugno
Il 26 giugno lo scrittore e giornalista Paolo Berizzi, autore di numerose inchieste sulla galassia neofascista nazionale e non solo, è stato ... »

Decreto sicurezza bis

12 / 6 / 2019

L'emergenzialità al potere

Il Consiglio dei Ministri approva il decreto sicurezza bis
Il decreto bis era nella mente e nelle pubblicità del vice premier Matteo Salvini già da oltre un mese. Maggio è stato caratterizzato da una ... »

Eritrea

22 / 6 / 2019

Nuovi imperialismi in Eritrea. Gli interessi economici nell’ex colonia italiana

In questo momento il dittatore Issaias Afewerki gode di un rinnovato riconoscimento internazionale: di fatto è sempre stato un soggetto comodo per ... »

America Latina

14 / 6 / 2019

La solitudine dei movimenti antisistemici

A partire dal grido lanciato dagli zapatisti, 25 anni dopo la loro prima presa di parola, Raúl Zibechi traccia un quadro complessivo dei movimenti ... »

Ucraina

14 / 6 / 2019

L'Ucraina di Zelensky

Lo scorso fine aprile gli ucraini hanno votato come presidente il celebre comico Volodymyr Zelensky. I comici al potere: dopo il caso italiano del ... »

Gilets Jaunes

Tutti gli articoli sui gilets jaunes

8 / 6 / 2019

I gilets jaunes e le elezioni in Francia: rompere la polarizzazione autoritaria, costruire il contropotere

Da quando hanno fatto irruzione nella scena pubblica francese ed europea, i gilets jaunes hanno immediatamente imposto in agenda una critica radicale ... »

Think

6 / 6 / 2019

Come giano bifronte pt. 1: la pancia del popolo

Classe, risentimento e privilegio nel populismo occidentale
Il bar del Popolo Da diverso tempo, qualcosa non mi torna. Quando vado al bar, quando parlo con le persone della mia famiglia che sono più in ... »

Turchia

24 / 6 / 2019

Il Sultano perde Istanbul

Il kemalista Ekrem Imamoglu batte il rivale Binali Yildirim con un distacco di oltre 700 mila voti
Dopo 25 anni di dominio il “sultano” Erdogan perde il controllo della più importante città turca. Il kemalista Ekrem Imamoglu batte il rivale Binali Yildirim con un distacco di oltre 700 mila voti e 8 punti in percentuale, giovando di un ritorno al voto, che va letto come una bocciatura complessiva del governo, sempre più autoritario, di Erdogan. Lungi dal considerare questo fatto politico come l’inizio della decadenza di Ergogan, la vittoria repubblicana a Istanbul assume un’importanza politica notevole. Di seguito un’analisi del ... »

Sherwood Festival 2019

A breve il report del dibattito "Il moltiplicarsi dei confini tra attacco ai diritti e razzismo”.

Questa sera alle ore 21 nello stand Books e media: Talk | La società del controllo. Sicurezza, repressione e abusi

Sguardi di movimento, per i movimenti: i dibattiti del second stage a Sherwood Festival 2019

Banditi del palco

Colle Der Fomento e Assalti Frontali a Sherwood 2019 - Live Report
20 / 6 / 2019
Ci sono volte in cui il passato bussa alle porte del presente per ricordare a tutti che non se ne è andato. Ci sono volte in cui i ... »

Una foresta di radio

20 / 6 / 2019
Nell’era del capitalismo digitale, dei grandi oligopoli della gig economy, di norme sempre più restrittive sulla diffusione di ... »

La sfida dei movimenti climatici. Il report del dibattito

Lunedì 17 giugno allo Sherwood Festival
19 / 6 / 2019
Un dibattito sentito e necessario quello di lunedì 17 giugno allo Sherwood Festival. Dibattito che ha provato a restituire la ... »

"Decolonize this place". Il report del dibattito

Lunedì 10 giugno 2019 allo Sherwood Festival
15 / 6 / 2019
Lunedì 10 giugno 2019 si è tenuto il primo dibattito dello Sherwood festival 2019, dal titolo Decolonize this place. Sguardi, parole e ... »

Catastrofe ecologica e attivismo imprescindibile

La presentazione del libro di Alberto Peruffo allo Sherwood Festival
13 / 6 / 2019
L'amianto a Porto Marghera, gli sversamenti di cromo esovalente a Vittorio Veneto, l'inquinamento da mercurio nel trevigiano, la presenza ... »

System change not climate change

22 / 6 / 2019

«Stop coal now!». Continua la lotta contro la miniera di Hambach

Nelle giornate d'azione promosse da Ende Gelände, il sito minerario è stato occupato in più punti e i lavori sono stati fermati. Una delegazione del Nord-est ha partecipato alle azioni di blocco e al corteo europeo di Fridays for Future ad Aquisgrana di ieri.
La lotta contro la Tagebau Hambach, il sito di estrazione di lignite più grande d’Europa e tra i più inquinanti al mondo. Dopo quasi 7 anni dalle prime occupazioni avvenute nella foresta adiacente la miniera - che col tempo cede ad essa sempre più spazio - la battaglia contro la compagnia elettrica RWE (Rheinisch-Westfälisches Elektrizitätswerk), che ha acquistato il sito nel 1978, sembra essere giunta in una fase cruciale. Negli ultimi mesi si è moltiplicata l’azione repressiva contro occupanti e attivisti che combattono l’energia ... »

Venice Climate Camp

Dal 4 all’8 settembre il Climate Camp - Campeggio per il Clima in Italia, al Lido di Venezia, organizzato dal Comitato Nograndinavi e da Fridays For Future - Venezia/ Mestre

Facebook / Twitter  / Instagram: @veniceclmatecamp / Website

Antifascismo

23 / 6 / 2019

L'estrema destra veronese minaccia Paolo Berizzi. Solidarietà dei centri sociali del nord-est

L'autore di Nazitalia invitato ad un incontro il prossimo 26 giugno
Il 26 giugno lo scrittore e giornalista Paolo Berizzi, autore di numerose inchieste sulla galassia neofascista nazionale e non solo, è stato ... »

Decreto sicurezza bis

12 / 6 / 2019

L'emergenzialità al potere

Il Consiglio dei Ministri approva il decreto sicurezza bis
Il decreto bis era nella mente e nelle pubblicità del vice premier Matteo Salvini già da oltre un mese. Maggio è stato caratterizzato da una ... »

Eritrea

22 / 6 / 2019

Nuovi imperialismi in Eritrea. Gli interessi economici nell’ex colonia italiana

In questo momento il dittatore Issaias Afewerki gode di un rinnovato riconoscimento internazionale: di fatto è sempre stato un soggetto comodo per ... »

America Latina

14 / 6 / 2019

La solitudine dei movimenti antisistemici

A partire dal grido lanciato dagli zapatisti, 25 anni dopo la loro prima presa di parola, Raúl Zibechi traccia un quadro complessivo dei movimenti ... »

Ucraina

14 / 6 / 2019

L'Ucraina di Zelensky

Lo scorso fine aprile gli ucraini hanno votato come presidente il celebre comico Volodymyr Zelensky. I comici al potere: dopo il caso italiano del ... »

Gilets Jaunes

Tutti gli articoli sui gilets jaunes

8 / 6 / 2019

I gilets jaunes e le elezioni in Francia: rompere la polarizzazione autoritaria, costruire il contropotere

Da quando hanno fatto irruzione nella scena pubblica francese ed europea, i gilets jaunes hanno immediatamente imposto in agenda una critica radicale ... »

Think

6 / 6 / 2019

Come giano bifronte pt. 1: la pancia del popolo

Classe, risentimento e privilegio nel populismo occidentale
Il bar del Popolo Da diverso tempo, qualcosa non mi torna. Quando vado al bar, quando parlo con le persone della mia famiglia che sono più in ... »

5x1000

Sostieni Global Project!

È sufficiente scrivere i dati anagrafici e il codice fiscale del contribuente, apporre la tua firma nell’apposito riquadro del mod. Unico, o del mod. 730, o del mod. CUD e indicare il numero: 00994500288

Globalproject sul tuo smartphone

Iscriviti al nostro canale Telegram per ricevere la raccolta articoli che selezioneremo settimanalmente per voi. 

telegram

Twitter

Per info e segnalazioni redazione@globalproject.info

Calcio e repressione

15 / 6 / 2019

Più repressione per tutti... tranne per gli amici

È il giorno 11 giugno, Matteo Salvini, con un post su Facebook annuncia il varo nel Consiglio dei ministri del Decreto Legge cosiddetto «Sicurezza ... »

Pfas

12 / 6 / 2019

Pfas, tutti sapevano. Nessuno è intervenuto

Un corposo rapporto dei Noe accusa la giunta provinciale di Vicenza della leghista Manuela Dal Lago di non essere intervenuta per fermare l’avvelenamento delle acque
Lo sapevano. Lo sapevano tutti e non hanno fatto niente. Non hanno fatto niente anche se, per scongiurare il più devastante caso di ... »

Il pensiero alla radice

Tutti gli articoli della rubrica

Read in English

traduzioni

Follow Us

facebook

ista_global

twitter

yotube