#10o Marche - Corteo studentesco a Jesi e azione comunicativa a Senigallia

#tuttiuguali #tuttiliberi #tuttogratis

10 / 10 / 2014

Giornata di mobilitazione studentesca anche nelle Marche, quella del 10 ottobre. Manifestazioni degli studenti a Jesi e in altre città della regione. A Senigallia un'iniziativa comunicativa per lanciare il corteo del 24 ottobre

Jesi - Oltre 200 gli studenti che hanno preso parte alla manifestazione studentesca organizzata dal Collettivo Corto Circuito. Molto alto il livello di adesione allo sciopero in tutti i licei e gli istituti jesini. 

Dietro lo striscione "Quando l'ingiustizia è legge manifestare è un dovere" il corteo, partito da piazzale Porta Valle, ha attraversato la città sostando davanti a tutte le scuole, dove agli ingressi sono stati appesi striscioni contro la riforma Renzi-Giannini e a difesa della scuola pubblica. 

I manifestanti hanno poi proseguito verso il centro cittadino paralizzando il traffico in ingresso, sigillando simbolicamente l'Arco Clementino. 

Il corteo si è concluso in Piazza della Repubblica dove gli studenti riuniti in assemblea hanno espresso la loro solidarietà con la resistenza di Kobane e rilanciato i prossimi appuntamenti di mobilitazione, a partire dal corteo NoExpo domani a Milano fino alla manifestazione antifascista di Ancona sabato 18 ottobre. 

Una delegazione studentesca domani parteciperà anche alla giornata di iniziativa organizzata dallo Spazio Autogestito Grizzly di Fano, dopo il vile attacco vandalico subito.

Senigallia - Questa mattina il Collettivo Studentesco di Senigallia è partito con la prima di una lunga serie di azioni rapide e comunicative, volte alla sensibilizzazione del corpo studentesco rispetto al decreto Giannini; una sensibilizzazione che porti all’indignazione, un’indignazione che porti alla lotta.

Alle 7.30 una trentina di militanti si è recato al campus studentesco. Mentre venivano attaccati nei cancelli delle scuole striscioni di protesta, sono stati distribuiti centinaia di copie del comunicato d'analisi sul Decreto Giannini e altrettanti biscotti fatti a mano, incartati con slogan del movimento studentesco. "Invitiamo tutti gli studenti a scendere in piazza il 24 Ottobre per far sentire la sua voce, perché ci hanno tolto troppo e ora vogliamo tutto!"

Bookmark and Share

Jesi (An) - Video Collettivo Corto Circuito

Senigallia #10o immagini

Jesi (An) - #10o Con il Collettivo Corto Circuito in corteo