prima puntata

24h senza di noi

In streaming audio ogni martedì dalle 11.00 alle 12.00

12 / 1 / 2010

Il primo appuntamento del ciclo di trasmissioni verso la giornata senza immigrati del 1° marzo 2010

A partire dalla drammatica vicenda della “rivolta” e del successivo pogrom contro i lavoratori-schiavi di Rosarno abbiamo discusso di cause, effetti e prospettive della condizione migrante nel precipitare della crisi con particolare riferimento all'occasione di riflessione e di ricerca che viene offerta dalla costruzione della mobilitazione del 1° marzo 2010 “24h ore senza di noi. Una giornata senza immigrati" - Non tanto dal punto di vista anagrafico ma perchè estranei al clima di razzismo che avvelena l'Italia del presente”.

L'idea partita nelle scorse settimane assume alle luce dei fatti di Rosarno un significato importante per dare voce ai diritti dei cittadini migranti, alla lotta al razzismo.

Per questo in preparazione della giornata del 1 marzo in collaborazione col Melting Pot Radio Sherwood tutti i martedi dalle 11.00 alle 12.00 mette in onda “24 ore senza di noi”: approfondimenti, interviste, contributi verso il 1° Marzo.

Rosarno: cause, effetti e prospettive della condizione migrante alla luce della crisi.
Nicola Grigion del Melting Pot.

La proposta del 1° marzo: un'occasione per tutti.
Luca Bertolino dell'Ass. Razzismo Stop.

Antonio, studente universitario calabrese a Padova, tra i promotori del Presidio su Rosarno davanti alla Prefettura di Padova, ci racconta la reale condizione del lavoro migrante a Rosarno.

Da Caserta, Mimma del CS Ex Canapificio, ci aggiorna sulle iniziative dei cittadini migranti che stanno preparando la mobilitazione del 19 gennaio.

Bookmark and Share

Playlist