#30A - Corteo degli studenti NO EXPO

In migliaia in piazza. Sanzionate Enel e banche sponsor di Expo. Azione al Consolato Turco e uova e sassi contro l'agenzia interinale ManPower. Tentativo della Polizia di entrare in corteo sventato dai manifestanti.

29 / 4 / 2015

Oggi 30 Aprile parte - a Milano - una grande mobilitazione studentesca che si inserisce all'interno delle giornate contro il "paradigma Expo".

Durante le mobilitazioni dello scorso autunno siamo scesi in piazza in tanti e diversi: studenti medi e universitari, precari e insegnanti. La Buona Scuola e il Jobs Act rappresentano l’ennesima aggressione all’istruzione pubblica e alle forme del lavoro in Italia. La Buona Università in cantiere di Renzi non preannuncia niente di positivo, se dobbiamo guardare a tutte le leggi e riforme che ha fatto nell'ultimo anno. 

Formazione e lavoro, due facce della stessa medaglia che sono sotto attacco e che trovano la sintesi nell’ EXPO, diventato simbolo per eccellenza dello sfruttamento a cui noi giovani siamo sottoposti. 

Il Diritto allo Studio, come quello all'Abitare, hanno subito e stanno subendo uno smantellamento graduale, inoltre se consideriamo la contemporanea crisi, per la nostra generazione si stanno creando solo evocazioni di un qualcosa che non c'è più.

Siamo la generazione che non vuole lavorare gratis per Expo.

"Io non lavoro gratis per.." è la campagna che in quest'ultimo anno tutti noi abbiamo agito nei nostri territori, articolandola sulle contraddizioni che -a partire dalle nostre università- abbiamo deciso di affrontare per ribaltare il paradigma che il grande evento e le riforme della scuola degli ultimi anni hanno comportato e rappresentano.

Ecco quindi il paradigma Expo, che partendo dalla necessità delle grandi multinazionali alimentari di legittimarsi nella corsa al controllo di questo "nuovo" mercato mondiale, passando per il foraggiamento al sistema economico Grandi Opere, si arriva ad accelerare la precarizzazione e la deregolamentazione del mercato del lavoro.

Diretta dal corteo

12:59 - Anche gli studenti universitari oggi in piazza contro la Buona Università e i contributi alle Fondazioni "Vogliamo un'Università pubblica che tuteli il diritto allo studio e all'istruzione per tutti"

12:56 - Gli studenti delle scuole superiori rilanciano la giornata del 12 maggio contro i test Invalsi

12:47 - Sanzionata la ManPower con fumogeni e sassi, la polizia cerca di entrare in corteo ma il "blocco-azioni" ne impedisce l'accesso. Le Forze dell'Ordine si schierano alla testa del corteo e ne impedisce il proseguimento

12:36 - Intervento in merito alla Sentenza Diaz " la violenza non è solo quella della polizia ma anche quella che Expo e la classe politica italiana operano sui giovani rubandogli il futuro

12.15 - Dal camion si parla di 3000 persone presenti oggi in piazza per la mobilitazione studentesca #noexpo.

11:55 - Dal camion interventi si susseguono "Milano è una città antirazzista, vogliamo la Lega fuori dai nostri territori, siamo per un'accoglienza degna per tutti coloro che cercano di arrivare in Italia

11:46 - Sanzionato il Consolato Turco in sostegno alla lotta di Kobane e del Rojava.

11:34 - Intervento dei Cs Nord Est contro Expo, le Grandi Opere e gli effetti che quest'ultime producono nei territori. Mose, Tav, Basi militari ed Expo sono le diverse facce di una stessa medaglia

11:28 - Il corteo cresce sempre più. Tanti gli slogan contro Expo, lavoro gratuito e cementificazione dei territori

11:18 - Il corteo comincia a sfilare per le vie del centro. Oggi si colora la città anche contro le misure securitarie, contro il degrado e i senza fissa dimora, adottate dal Comune 

11:11 - Prima azione di sanzionamento durante il corteo ad uno degli sponsor Expo. Una sede di Enel.

11:10 - Parte il corteo e arriva anche lo spezzone dei collettivi universitari e coordinamento studenti medi del nord est Marche Emilia e Napoli.

11:09 - Anche da Berlino in solidarietà agli studenti NoExpo, dal camion un intervento per ricordare che è necessario incrociare le lotte.

10:50 - Il corteo parte, rumoroso e colorato

10:30 - Concentramento in piazza Cairoli attende tutti gli studenti dalle scuole della città e da altre regioni. Vengono lanciati fuochi d'artificio. Il corteo è pronto a partire.

Bookmark and Share

#30A #Milano - Studenti contro Expo1

#30A #Milano - Studenti contro Expo 2

#30A #Milano - Intervento studenti Nord Est

#30A #Milano - Iniziativa di sanzionamento al consolato turco

#30A #Milano - Studenti contro Expo 3

#30A #Milano -Milano. Sanzionata la sede della ManPower contro precarietà e sfruttamento ‪

#30A #Milano - Intervento di conclusione del corteo