Alessandria - 17 Novembre international day of students

15 / 11 / 2011

Il 17 novembre in tutte le città europee gli studenti si mobiliteranno, ancora una volta, per manifestare la propria indignazione nei confronti delle manovre finanziarie imposte dai grandi istituti economici che per ora prevedono tagli a tutto ciò che è pubblico, licenziamenti facili e pensionamento posticipato a 67 anni.
Anche in Alessandria siamo pronti a scendere nelle piazze e ad invadere le strade per dire che non ci stiamo, che siamo determinati a riprenderci ciò che ci hanno tolto. Scenderemo di nuovo in piazza perchè siamo indignati, perchè non possiamo accettare che il nostro futuro venga sempre messo in discussione da quell'1% che prende decisioni sulla testa delle persone e che detiene la maggior parte delle ricchezze mondiali. Noi siamo il 99%, siamo gli studenti che in tutto il mondo manifestano per riconquistare il futuro che ci vogliono negare.
Non bastavano i tagli sulla scuola pubblica attuati dalla Gelimini, ora continuano a rubarci ciò che ci spetta senza darci la possibilità di avere una vita, di poterci programmare un futuro degno.
E'venuto il momento di dire basta, di lottare per riconquistarci i diritti che ci appartengono e che ogni giorno tentano di strapparci.
Riconquistiamoci le strade delle città, riprendiamoci le nostre scuole.
Manifestiamo la nostra sete di sapere, diventiamo artefici diretti del nostro futuro esprimendoci con le forme che più sentiamo nostre.
Facciamo capire all'1% che la cultura non sta nei palazzi del potere bensì nelle scuole che loro tentano di distruggere quotidianamente, facciamo capire ai politici che il loro tempo è finito e che è ora che inizi il nostro.

Giovedì 17 novembre CORTEO STUDENTESCO, ritrovo ore 8.30 in p.zza del Cavallo (corso Crimea).

www.globalproject.info
www.alessandriainmovimento.info

x info:
Nico (Volta) 328 8385551
Kerry (Saluzzo) 334 2974239
Chiara (Vinci & Migliara) 333 5740843
Luigi (Nervi & Fermi) 338 2921388
Eleonora (dist. Saluzzo) 366 4059890

Bookmark and Share