Ancona - Contestato Luigi Di Maio

"No al governo di polizia!" Irruzione degli attivisti dei Centri Sociali in Piazza Roma durante il comizio 5 stelle

20 / 5 / 2018

Ancona - «No al governo di polizia, sgomberi, razzismo». Irruzione delle attiviste e degli attivisti dei Centri Sociali delle Marche in Piazza Roma durante il comizio del movimento 5 stelle. Contestato Luigi Di Maio, complice dei fascioleghisti al governo che calpestano il diritto al reddito, a una vita degna, la difesa dell'ambiente e dei territori. 

"Assumersi la responsabilità di rompere l'incantesimo. Oggi ad Ancona al grido "casa, reddito e dignità" abbiamo contestato il gemello di Salvini, alias Di Maio, mentre parlava. Nessuna pace con chi si allea coi leghisti. Nessuna fiducia ai demagoghi che non hanno previsto un euro per le zone terremotate e non hanno previsto nessun blocco per le trivellazioni in Adriatico. Questo Governo è nemico!"

- Leggi la nota di Trivelle Zero Marche

- Il comunicato dell'Ambasciata dei Diritti

Bookmark and Share

Ancona - Contestato Luigi Di Maio

Ancona - Le ragioni della contestazione a Di Maio

Ancona - Contestato Di Maio: "Soldi, soldi per i terremotati!"

Ancona - Contestato il comizio 5 stelle