Bologna - 13 settembre, per un nuovo anno di lotte e di conquiste studentesche e universitarie.

Assemblea degli studenti delle scuole superiori verso un autunno di mobilitazioni comuni.

6 / 9 / 2014

E' l'inizio dell' anno scolastico, dunque politico. 


Il coordinamento inter-regionale degli studenti medi che attraversa le Marche, l'Emilia Romagna, la Campania e tutto il Nord-Est convocato dal collettivo Studenti Medi Autorganizzati si riunirà il 13 settembre al Làbas Occupato.

Questa assemblea nasce da un percorso che ha come obiettivo quello di ampliare la produzione politica nelle città che la compongono anche attraverso il confronto e la collaborazione di diverse realtà, rispondendo all' esigenza di tracciare linee guida che definiranno il percorso di lotta comune sul territorio, a livello cittadino e nazionale.
Sarà un occasione di analisi e confronto in vista delle date che ci vedranno intervenire in città e nelle piazze per sfidare un governo di finti sinistroidi che ci abbindola con tanta populistica trasparenza intorpidita da altrettanto poca chiarezza, contro una riforma della scuola che tutto cambia ma al ribasso che parla di rivoluzione ma non di investimento, contro il ricatto sociale del permesso di soggiorno a cui sono sottoposti i genitori dei nostri compagni migranti, contro una polizia che entra nelle nostre scuole con cani antidroga terrorizzando alunni e intere classi e poi assassina un nostro coetaneo per strada incapace di gestire la tranquillità in città ma al contrario attuando oppressione. Sintomi inequivocabili, questi, di una società che vuole apparire nuova e standardizzata al prezzo di reprimerne i membri e cedendo al consumismo socialmente degradante e improduttivo.

tutt* gratis, tutt* liberi, tutt*uguali

stay rebel be students

Facebook degli Studenti medi autorganizzati 

Bookmark and Share