da Milano in movimento

Collezione Spazi Milano: i prossimi appuntamenti della campagna

14 / 9 / 2014

Ieri si è svolto il Critical Tour “Milano sgomberata”, una biciclettata che ha attraversato alcuni dei 21 spazi sgomberati in questi tra anni sotto l’amministrazione Pisapia. Tra questi: Macao a Palazzo Citterio, il Lambretta di Piazza Ferravilla, Ri-Make al cinema Maestoso, l’Ardita Pizzeria del Popolo di Via Cola di Rienzo e ZAM in Via Santa Croce. Tutti luoghi attualmente lasciati in stato di abbandono. Settimana prossima il Lambretta riprenderà casa. Stay tuned!

LAMBRETTA-CASC LAMBRATE-RETE STUDENTI MILANO-DILLINGER PROJECT-COLLETTIVO BICOCCA-MILANO IN MOVIMENTO-ZAM sono lieti di presentare:

MILANO, COLLEZIONE SPAZI AUTUNNO/INVERNO 2014—-JUST OCCUPY!!!

#crollateprimavoi #ilLambrettaResiste #escalationtour #vogliamotutto #milanoprendespazio #justoccupy #spazimilano #collezionespazi2014

Anche quest’anno la collezione si rinnova, non certo perché è passata di moda.

UN CENTRO SOCIALE E’ PER SEMPRE
Ben prima che si inventasse l’arancione come colore di copertina, gli spazi sociali, i collettivi e i gruppi auto-organizzati di questa città vi cucivano concetti diversi e dai colori più vividi.
Da chi preferisce comodi e pratici vestiti da lavoro; a chi veste la moda più giovane tutti i giorni a scuola e in università; agli abiti sfarzosi del mondo dell’arte: questa città ha sempre avuto molta più originalità progettuale di chi l’ha governata, e il cambio di mano del sarto, da destra a sinistra, non sembra affatto aver cambiato questo stato di cose.
La grande sfilata di moda dell’Expo si avvicina, ma l’abito del Gran Galà di apertura si sfilaccia sempre più, tra aste deserte e progetti incoerenti ed è ritenuto inutile dalla stessa città che dovrebbe infine indossarlo, che deve anzi ringraziare per gli innumerevoli posti di lavoro-volontariato gratuito offerti.

TOGLIETEMI TUTTO MA NON L’AUTOGESTIONE
Questa giunta si è contraddistinta per un’esperienza elettorale di alcuni mesi densi di promesse e progetti talvolta pure condivisibili e il sostanziale “nulla di cucito” dei primi anni di governo. Arrivata a maturazione è ormai palese la triste evoluzione in toni grigi, sciatti, senza alcuna innovazione di stile; arrivando fino ad assumere il blu-uniforme, il nero con sottile linea rossa, impiegati nello sforzo (inutile) di cancellare tutto quello che non è il tessuto standard, che non assomiglia ai modelli richiesti dal mercato, che rischia di ostacolare il Gran Galà di Expo.
Abbiamo costruito i nostri abiti più recenti, ZAM in largo Don Andrea Gallo, e il Lambretta in piazza Ferravilla, entrambi già precedentemente sgomberati sempre dalla giunta di sarti arancio-grigi! Spazi sociali che ricostruivano i vestiti lacerati dalle siringhe, offrivano capi di ricambio alla movida sempre uguale a se stessa, stagione dopo stagione. Lo abbiamo sempre fatto chiedendo al Comune di prendere parola, di dimostrare di quale stoffa fosse fatto; ma sono arrivate solo pezze da Bando e tavoli malconci senza strumenti e che nemmeno riconoscevano il valore dell’autogestione.

Per la solita stoffa, e la solita pavida amministrazione, JUST PISAPIA!
Contro lo stile omologato e la moda senza gusto….JUST OCCUPY!
Collezione Spazi Milano Autunno/Inverno 2014.
Ci riprendiamo i nostri spazi, ci rifacciamo l’armadio e presentiamo a tutti la nostra collezione, lucida, colorata, intelligente e soprattutto nuova, sempre fedele a se stessa, capace di unire rispetto e condivisione, conflitto e consenso, in un vestito sempre RADICALMENTE diverso.

Collezione Spazi Milano Autunno/Inverno 2014….JUST OCCUPY!

19-20-21/9 – Lambretta is coming back + Saperi vs Expo

Il luogo in cui avverrà tutto ciò è ovviamente al momento riservatissimo, ma questo è l’evento che la Milano “under five” attende dallo sgombero del 26 agosto: lo spazio sociale più giovane, pazzo, irriverente, radicale e bello della città torna a prender casa! E siccome si tratta di un’esperienza giovane quanto seria lo fa con una due giorni in cui gli studenti medi e universitari si confrontano su Expo2015 e preparano le battaglie per l’anno a venire. Non si può mancare!

https://www.facebook.com/events/951786654848338/

27/9 – Zam Back to the Future – h. 15.00 Piazza Sant’Eustorgio

Come è ormai tradizione, seppur recente, la Zona Autonoma Milano sgomberata il 23 luglio dalla Giunta arancio-grigio rioccupa con un appuntamento pubblico, in modo che tutti e tutte possano prender parte all’ingresso attivamente! Vi mancavano le palestre, i laboratori, le serate, la cucina popolare, il teatro e tutte le mille cose che rendevano Zam una risorsa preziosa a Milano? L’attesa è finita!

Stay tuned, a breve vi diciamo da dove si parte.

4/10 – Milano si riprende le sue periferie – New entry in town

Il bisogno di spazi da autogestire in città è diffuso? Sembra proprio di si! Se ad ogni sgombero finora è sempre seguita una ri-occupazione, sempre di più sono i gruppi e le esperienze che decidono di liberare aree dismesse per restituirle alla cultura, alla socialità, all’aggregazione. Vale in centro come in periferia. Scommettiamo? Ai bordi della metropoli c’è chi ha deciso di giocare la scommessa e noi “andremo a vedere”…

11-12/10 – Rete Attitudine No expo – Grandi opere e mega-eventi: liberiamocene

I gruppi, centri sociali, comitati e associazioni che si battono contro Expo 2015 invitano tutti e tutte a due giorni di iniziative per contrastare l’evento in nome del quale tutto il peggio possibile diventa realtà, obbligo, condanna. Sabato 11/10 h15, Corteo a Milano con partenza da Piazza Duca d’Aosta e Domenica 12/10 h11.30 Assemblea al Parco Pertini (MM1 Bonola); h13 in poi, meeting sulla sovranità alimentare a Ri-Maflow

https://www.facebook.com/events/684863571596877

19/10 – Non c’è due senza tre! – Occupy “Alter post”

Hanno sgomberato due nostri spazi, come rispondiamo? Ne occupiamo tre! Esagerati? Mai contenti? Pretenziosi? No, semplicemente all’attacco! Il bisogno di laboratori sociali per elaborare pensiero critico, sviluppare cooperazione, promuovere mutualismo non si arresta con gli sgomberi; da oggi un nuovo strumento nella nostra cassetta degli attrezzi, un piccolo contributo per una grande battaglia!

26/10 – Milano, autogestione, spazi: assemblea metropolitana!

Tra sgomberi, dichiarazioni paracule e tavoli furbetti cosa succede in città? Esiste una strada possibile che metta insieme centri sociali, comitati, gruppi informali, associazioni in una battaglia per il diritto ad esistere, la salvaguardia dell’autogestione, la valorizzazione delle esperienze indipendenti? È possibile immaginare percorsi di mutualismo, vertenzialità e conflitto radicali e non minoritari? La discussione è aperta da tempo, ora è il momento di riprenderla in mano e mettersi in moto!

#vogliamotutto #escalationtour #milanoprendespazio #crollateprimavoi #ilLambrettaResiste #spazimilano #collezionespazi2014 #spazimilano #justoccupy

info, appuntamenti, dirette su: www.milanoinmovimento.com / fb: collettivo zam, collettivo lambretta, milano in movimento

Collezione Spazi Milano Autunno/Inverno 2014….JUST OCCUPY!

Bookmark and Share