Conferenza stampa per il "Treno della Dignità"

Utente: milena
14 / 4 / 2011

Genova – Questa mattina si è svolta la conferenza di presentazione del “Treno della dignità” presso la Comunità San Benedetto al Porto, con la partecipazione delle numerose associazioni che parteciperanno all'iniziativa promossa dalla campagna Welcome e Uniti contro la crisi.

Una mobilitazione italo-francese per “accompagnare e proteggere l’attraversamento della frontiera francese da parte dei migranti oggi bloccati a Ventimiglia, monitorando il rispetto dei diritti umani e delle normative nazionali ed europee dopo il rilascio dei primi permessi di soggiorno che rischiano di diventarne carta straccia dinanzi ci blocchi del governo francese.

Il primo treno della libertà partirà da Genova il 17 aprile con appuntamento alle 8 alla stazione Principe x raggiungere poi Ventimiglia. “Da li proseguiremo a Marsiglia – ha spiegato Simone Savona, associazione Ya basta! – dove i migranti saranno accolti da una città in festa. Italiani, francesi ed emigranti sfideranno insieme i blocchi, per riaprire le frontiere, garantire il libero accesso al territorio europeo e ribadire che nessun uomo è illegale”.

“Un’accoglienza dignitosa e il riconoscimento della libertà di circolazione sono misure doverose sia da parte dell’Italia che dalla Francia che nel passato, come nel presente, hanno sottratto risorse ai popoli libico e tunisino”. Queste le dichiarazioni del presidente di Arci Liguria, Walter Massa, durante la conferenza stampa.

Hanno partecipato in collegamento telefonico i collettivi di Parigi, Nizza e Marsiglia che domenica saranno con noi sul treno, la Ligue des droits de l’homme, Association “Avocats pour la Défense des Droits des Etrangers”, Collectif Welcome Nice-Menton, RESF Nice – Marseille.

Partenza da Genova dalla stazione Principe, domenica 17 aprile alle ore 8!!

Appuntamento alle ore 12.30 alla stazione di Ventimiglia con conferenza stampa e poi partenza verso la Francia

Bookmark and Share