Casa Reddito Welfare per precari e studenti

Crew in Onda - dossier su casa e nuovo welfare

Un'inchiesta e un dossier di approfondimento sulla questione della casa per gli studenti

3 / 7 / 2009

(da uniriot.org) In occasione dell'assemblea pubblica del 30 giugno alla Sapienza Crew In Onda ha presentato il volantone e il dossier sulla casa e sul nuovo welfare, assieme ad una inchiesta di agitazione sul tema della casa.

Al centro della campagna i bisogni e i desideri  dei fuorisede e degli studenti in sede, la volontà di inchiestare le case dello studente e gli affitti in nero, ma anche i desideri di autonomia dalla famiglia e di necessità di welfare.

Il documento politico del percorso per il reddito che è nato tra le pieghe dell'Onda alla Sapienza e il nuovo dossier curato da CREW in Onda, oltre ad essere distribuiti nelle facoltà della Sapienza, sono anche scaricabili da uniriot.org, il network delle facoltà ribelli.

Intro del dossier:

Casa, Reddito e Welfare: tre tematiche che tengono ben presente la stretta interdipendenza tra l’università e metropoli; con la prima che rende viva, ricca e produttiva la seconda. Interdipendenza che sfrutta lo studente e il giovane in generale come elemento da cui trarre maggior ricchezza, nei termini in cui esso, avendo meno tutele e garanzie, è sottoposto a un serie di spese inevitabili che vanno a inserirsi nei processi di speculazione e di rendita sui cui si basa gran parte dell’introito economico cittadino.

Ci domandiamo perciò quali siano il ruolo e le responsabilità che l’Università ricopre nel finanziare una reale possibilità di accesso ad un abitazione a prezzi giusti, bassi e atti a garantire un diritto sociale ed economico imprescindibile come quello della casa, all’interno di un sistema di welfare, che invece di mettere al centro gli individui è sempre più vincolato e fondato sulla “famiglia”. Il dibattito attorno alla possibilità di nuove forme di welfare welfare diventa per centrale in questa fase di crisi economica: con questo intendiamo la possibilità di accesso alla ricchezza su base individuale e non assistenziale, rispondendo alla necessità di una vita fatta di indipendenza economica e non sottoposta al ricatto continuo di chi sfrutta e specula sugli studenti.

Le rivendicazioni di Crew in Onda cercano di ripensare un nuovo modo di contrattazione sociale come una possibile via d’uscita dalla crisi economica. Un nuovo Welfare contro il debito: debito formativo, prestito d’onore, rendita , speculazione e dipendenza economica dalla famiglia infatti, sono gli scenari che si aprono come ipotetiche vie d’uscita dalla fase di recessione e di crisi del welfare state.

E’ interessante notare infatti come le risposte istituzionali sembrino rivolgersi in unica direzione: scaricare la crisi verso il basso attraverso l’istituzione di una nuova centralità del debito individuale. Dal debito in ambito dei corsi di studio e della formazione professionale, al debito per poter accedere a una preparazione universitaria sempre più dequalificata, passando per il debito nei confronti della propria famiglia.

A nostro avviso la risposta alla crisi economica dovrebbe invece passare per una ridefinizione dell’idea complessiva di welfare nel nostro paese, a partire dalla necessità di autonomia e di indipendenza di un’intera generazione, mettendo a valore quelle che sono le istanze dell’Onda e dei movimenti in generale.

Porre delle domande per ottenere delle risposte. Sembra una frase scontata, banale, ovvia, ma anche molto utile a capire il significato della nostra analisi, delle nostre rivendicazioni, del nostro modo di ripensare nuove forme di welfare, che stiano al passo con la crisi e con la precarietà, un nuovo immaginario collettivo, dinamico, reale, in cui noi, studenti e precari, pretendiamo di essere considerati cittadini e non utenti.

Domande che si rifanno alla quotidianità di chi, studente e/o precario, arricchisce con il suo vivere - e il suo essere “agente sociale ed economico” - la metropoli. Domande da porre all’attenzione di chi, le istituzioni in primis - accademiche, amministrative, territoriali e politiche – sembrano trovare inadeguate soluzioni.

 C.RE.W. in Onda - Casa Reddito Welfare

Volantoni e dossier a cura di CREW in Onda

Scarica da Uniriot il dossier - Per un nuovo welfare contro la crisi

Scarica da Uniriot il volantone "Dateci in fretta quello che ci spetta" di CREW in Onda - La Sapienza

A proposito di CREW in Onda

Leggi da uniriot.org - Crew occupa un albergo in disuso, lunedì 11 maggio '09

Guarda il video dell'azione - da Uniriot TV

Bookmark and Share

Dossier CREW - Per un nuovo welfare contro la crisi