Genova 2011. Assemblea della Rete Italia per la Giustizia Ambientale e Sociale

21 / 7 / 2011

Molto affollata l'assemblea della Rete Italiana per la Giustizia Ambientale e Sociale presso lo spazio "Uniti contro la crisi" al porto vecchio di Genova.

Un'assemblea per affrontare i nuovi appuntamenti globali sul cambiamento climatico dalla Cop 17 a Durban in Sudafrica nel dicembre 2011 fino a Rio Brasile nel 2012 a partire dalla realtà italiana

All'inizio dell'assemblea un ringraziamento alle realtà dei centri sociali di Genova e della Comunità di San Benedetto che hanno dato vita allo spazio in cui si è svolta l'assemblea.

Vilma Mazza

Giuseppe De Marzo introduce i temi che RIGAS intende affrontare con la preparazione delle mobilitazioni per Durban


Corrado Oddi sottolinea come a partire dai referendum sia necessaria una capacità di crescita della battaglia per i beni comuni.

Gianni Rinaldini affronta i nodi connessi alla capacità di affermare di fronte alla pesantezza della crisi, la centralità delle mobilitazioni per un diverso modello di sviluppo connesse alla democrazia e alla partecipazione a partire dai posti di lavoro.

Vilma Mazza sottolinea la necessità di costruire l'alternativa ad un modello non riformabile a partire dalla rottura delle compatibilità che vengono imposte.

Don Gallo riafferma la necessità della resistenza per la costruzione del cambiamento

Padre Alex Zanotelli chiude con l'appello ad una azione comune verso Durban.

Giuseppe De Marzo rilancia i prossimi appuntamenti

Raccolta completa articoli



Bookmark and Share