In migliaia contro le politiche del governo Renzi e il Piano casa di Lupi. Prima tappa Ministero dell'Economia poi assedio attivo al Ministero del welfare e del lavoro: la polizia carica, i manifestanti resistono ed il corteo si conclude a Porta Pia

Alla conclusione della giornata dall'acampada a Porta Pia si chiede l'immediato rilascio dei fermati nelle violente cariche della polizia. Nel pomeriggio a Parigi ampia manifestazione si conclude con un corteo selvaggio ed un'occupazione.

12 / 4 / 2014

A Roma oggi da tutta Italia i movimenti di lotta per dire forte e chiaro che c'è una sola grande opera da conquistare: casa e reddito per tutti.

In piazza chi fa della riappropriazione di reddito una pratica quotidiana, chi conquista con le occupazioni il diritto all'abitare contro la rendita e la speculazione. In migliaia per contestare e assediare il Jobs Act, le politiche di privatizzazione e immiserimento del governo Renzi e del ministro Lupi materializzate nel Piano Casa, che non risponde all'emergenza abitativa ma invece con l'introduzione dell'art. 5 (divieto di residenza e allacci per le occupazioni) vorrebbe fermare ed attaccare le battaglie per il diritto all' abitare. 

In mattinata mentre sta per iniziare il concentramento giunge notizia di blocchi e fermi all'uscita dei caselli autostradali per i manifestanti che arrivano dalle varie città. Al Verano bloccati gli attivisti dei coalizione dei centri sociali dell'Emilia Romagna: provocatoriamente la Digos non li vuole far muovere e chiama anche la Celere! Ma l'arrivo determinato di altri compagni rompe il blocco e tutti insieme si va verso il concentramento a Porta Pia.

Alle 15.30 parte il corteo aperto dal grande striscione "Ribaltiamo il governo Renzi, cancelliamo il Jobs Act", tanti gli interventi per portare il contributo delle lotte arrivate a Roma. Viene accolta dagli appluasi la notizia dell'iniziativa a Lucca di contestazione della visita di Renzi.

Prima tappa d'assedio il ministero dell'economia sanzionato con lancio di uova e arance dal corteo che si fa sempre più numeroso e avanza determinato per assediare il ministero del lavoro.

Arrivato al ministero del welfare e lavoro l'assedio si fa sempre più determinato e reale con lanci verso il palazzo. La polizia usa lacrimogeni ma i manifestanti continuano l'assedio. I manifestanti si proteggono e avanzano determinati con lo striscione di testa del corteo ed interventi per spiegare le ragioni della protesta. L'assedio dura e si fa più forte con lanci di petardi e oggetti. La polizia e i carabinieri caricano in maniera pesante anche lungo Via Veneto, colpendo con i manganelli, ma i manifestanti resistono, proteggono il corteo che riparte. Si parla di fermati ed un ferito tra i manifestanti. Il corteo si ricompatta e continua il percorso per arrivare a Porta Pia, dove viene allestita una acampada, da cui si chiede la libertà immediata dei 6 fermati.

Una importante giornata di iniziativa, che ha visto un protagonismo radicale di chi pratica il conflitto per costruire l'alternativa reale alle politiche di sfruttamento. Una tappa di un cammino che vive nei territori e che continuerà nella settimana europea di mobilitazione dal 15 al 25 maggio, per preparare in maniera ancora più allargata e condivisa la contestazione del vertice europeo a Torino sulla disoccupazione del 11 luglio.

Manifestazione  oggi anche a Parigi dove disoccupati, lavoratori precari, intermittenti, interinali, salariati con contratti generali o speciali, con o sans papiers, sono scesi in piazza a migliaiacontro l'austerità, il razzismo e il sessismo. Alla conclusione del corteo una manifestazione selvaggia ed un'occupazione.

CRONACA

20:00 Roma - Si allestisce l'acampada a Porta Pia. Si montano le tende per continuare la presenza e si chiedi #liberitutti: l'immediato rilascio dei fermati.

19:02 Roma - Alla conclusione del corteo un commento con GMDP

19:00 Roma - Da Porta Pia la richiesta che tutti i fermati, che pare siano 6, vengano immediatamente rilasciati.

18:30 Roma - Il corteo raggiunge Porta Pia da cui si è partiti questo pomeriggio. E' stata una giornata importante. I prossimi appuntamenti guardano alla settimana europea di mobilitazione in tutti i territori.

18:25 Roma - Il corteo compatto dopo aver resistito alle cariche violente si dirige verso Porta Pia

17:49 Roma - Il corteo gira per via del traforo diversi manifestanti sono stati feriti dalle manganellate

17:47 Roma - Lancio anche di lacrimogeni ora il  corteo  rientra in piazza e cerca di scorrere per via Barberini

17:45 Roma - Alcuni manifestanti in stato di fermo dopo le violente cariche della polizia e il lancio fitto di lacrimogeni.

17:43 Roma - Violente cariche della polizia i manifestanti continuano i lanci per farla arretrare e proteggere il resto del corteo

17:40 Roma - Fitto lancio di razzi e petardi la polizia carica e lancia lacrimogeni

17:34 Roma - Continua l'assedio al Ministero del welfare tutta la zona limitrofa è bloccata dalla polizia

17: 19 Roma - I manifestanti continuano i lanci al grido "assedio"

17:18 Roma - Continuano i lanci contro la polizia in via Veneto

17:16 Parigi - Tremila tra intermittenti e precari occupano dopo la fine del.corteo vecchio tribunale per fare un assemblea

17:16 Roma - Inizia l'assedio al Ministero del welfare lancio fitto di lacrimogeni celere schierata davanti al Ministero

17:14 Roma - Lancio di bottiglie petardi e sassi contro i blindati che proteggono il min.del welfare. 

17:09 Roma - Parte del corteo procede lungo via Veneto per assediare il ministero del welfare mentre il rimanente corteo protegge piazza Barberini

17:07 Roma - Il corteo che si ingrossa sempre piu' avanza determinato per l'assedio al ministero del lavoro

17:04 Roma - Il corteo ha imboccato da un po' via Barberini avvicinandosi al Ministero del Welfare. Tutte le vie laterali sono bloccate dalla presenza massiccia della polizia

17:04 Roma - Sanzionate alcune banche lungo via Barberini

16:29 Roma - Lancio di uova e arance contro il ministero dell'Economia da parte dei movimenti per il diritto alla casa

16:27 Roma - Il corteo si avvicina al ministero dell'Economia in via xx settembre

16:20 Roma - Più di 20mila in corteo continuano ad attraversare le strade di Roma, arrivando in via Piave. Le vie di accesso al centro bloccate da un ingente schieramento delle forze dell'ordine

16:11 Parigi - Oggi in marcia contro le politiche di austerità del governo e dell' Europa decine di migliaia di uomini e donne. 100Mila invadoni la ville lumiere

16:08 Roma - Il corteo si muove lentamente da piazzale di porta pia mentre si susseguono interventi dal camion che spiegano le ragioni della protesta di oggi contro il governo Renzi e il decreto Lupi.

16:02 Roma - Imponente lo schieramento di ffoo che bloccano tutte le strade laterali al percorso del corteo

15:58 Roma - In testa al corteo lo striscione "ribaltiamo il governo Renzi, cancelliamo il decreto Lupi". Anche AdlCobas in corteo "per riappropriasi di reddito, per i diritti".

15:54 Roma - Dal microfono i saluti al corteo degli attivisti che a Lucca stanno contestando Renzi al festival del volontariato

15:43 Roma - Intervento dei giovani che hanno subito il violento sgombero dello studentato occupato qualche giorno fa "i mandanti degli sgomberi siedono sulle poltrone del pd"

15:35 Roma - Corteo numeroso e meticcio oggi verso l'assedio ai ministeri contro l'arroganza del governo e il ricatto della precarietà

15:33 Roma - "Non ci fanno paura i dispositivi di controllo e repressione messi in campo anche oggi.continueremo a lottare per casa reddito e dignità per tutti"

15:32 Roma - intervento di Nicoletta Dosio notav "dalla valle di Susa che resiste per costruire un futuro diverso per tutti.vs lo sperpero di denaro pubblico destinato a grandi opere imposte, una sola grande opera:casa e reddito!"

15:28 Roma - primi interventi dal camion dei coordinamenti di lotta per la casa "jobact e art5 del decreto Lupi vanno ritirati.vogliamo casa e reddito per uscire dal ricatto della precarietà"

15:12 Roma - Il corteo si posiziona pronto a partire in piazzale di Porta Pia

14:44 Roma - Comincia a riempirsi il concentramento a Porta Pia. Tante realtà provenienti da tutta Italia oggi in piazza per manifestare contro il governo Renzi, il jobs act e il piano casa.

14:41 Roma - Continua a crescere il concentramento malgrado i dispositivi di blocco messi in campo dalle ffoo

14:12 Roma - Il corteo spontaneo partito dal Verano dopo aver forzato il blocco della polizia arriva a Porta Pia, che si sta riempiendo

13:55 Roma - Corteo di delegazione di attivisti da piazza di Porta Pia arriva al Verano e scatta la "liberazione" degli attivisti, impedendo la schedatura di massa. Tutti insieme si va verso il concentramento. Basta con l'arroganza delle forze dell'ordine!

13:36 Roma - La polizia vuole schedare tutti i manifestanti che continuano ad essere bloccati al piazzale del Verano

13:24 Roma - Gli attivisti dei dei centri sociali dell'Emilia Romagna continuano ad essere bloccati dalla polizia e dalla celere nel piazzale del Verano

13:20 In rete appare la notizia che è stato oscurato il sito di Matteo Renzi in condivisione alla manifestazione di oggi

13:00 Roma - Da Piazzale Aldo Moro parte corteo per raggiungere il concentramento a Porta Pia

12:41 Roma - Fermati e perquisiti attivisti della coalizione dei centri sociali dell'Emilia Romagna all'arrivo al Verano

12:34 Roma - I pullman in arrivo per il corteo vengono sistematicamente bloccati e perquisiti ai caselli d'accesso alla città

12:33 Roma - Al casello di Roma Nord fermati i pullman dei centri sociali delle Marche. Perquisizioni e sequestri da parte della polizia

12:31 Roma -  Arrivano in città i primi pullman della coalizione dei centri sociali

Da venerdi in corso l'acampada/presidio a Porta Pia come punto di riferimento in preparazione della manifestazione di sabato.

DALL'ACAMPADA A PORTA PIA

Bookmark and Share

Gallery

Parigi - Concentramento corteo

Roma - Concentramento Corteo

Lucca - Contestato Renzi

Le violenze della "forze dell'ordine"

12 aprile Roma

loading_player ...

    12 aprile Roma - Assedio al Ministero del welfare (2)