La dignità non è illegalità! Casa e reddito per tutt*!

Nasce anche nell'alto vicentino A.S.C:l'Assemblea Sociale per la Casa

22 / 11 / 2013

Questa mattina gli attivisti di Csa Arcadia e di ASC Alto Vicentino hanno messo in atto un’iniziativa, entrando nello stabile della Fabbrica Alta e calando uno striscione dalle finestre recante la scritta “La dignità non è illegalità! Casa e reddito per tutti”, per rivendicare che il diritto all’abitare dev’essere garantito a tutti.

 Di seguito il comunicato.

LA CASA E' UN DIRITTO E NON VA NEGATA A       NESSUNO

 

In questo periodo storico, nel quale la crisi economica intacca negativamente la vita delle persone in ogni suo aspetto, i diritti fondamentali di ciascuno di noi non vengono più garantiti.

Uno degli esempi più eclatanti e scottanti del peggioramento delle condizioni  di vita delle persone è quello legato al tema della casa; sempre più famiglie, infatti, anche nella nostra Provincia, così come in tutta Italia, sono colpite da provvedimenti di sfratto e pignoramento, il più delle volte legato a morosità involontaria, cioè causata dalla perdita del posto di lavoro e dalla conseguente difficoltà a pagare le rate del mutuo o le mensilità dell'affitto.

Questa situazione è ulteriormente aggravata dalle scelte delle istituzioni, che invece di cercare di porre rimedio a questo dramma sociale, il più delle volte non fanno nient'altro che peggiorarlo.

Esemplare è l'articolo uscito mercoledì 20 Novembre sul giornale di Vicenza dove, alla scoperta di senzatetto rifugiati negli stabilimenti della Fabbrica Alta, l'amministrazione ha risposto affermando che si impegnerà affinché qualsiasi accesso a questi spazi venga chiuso.

Riteniamo che questa presa di posizione sia inconcepibile in quanto non fa altro che nascondere e sviare un problema reale che avrebbe bisogno di risposte e soluzioni immediate, così come lo sono state le numerose azioni di blocco di sfratti esecutivi a cui abbiamo partecipato attivamente negli ultimi mesi.

 A questo proposito, anche nell'Alto Vicentino, così come in altri territori,  vogliamo lanciare A.S.C : l'Assemblea Sociale per la Casa; un luogo di incontro di dialogo e di aiuto, attraversabile da tutti quei soggetti che nella crisi non riescono più ad avere la certezza di una casa in cui abitare.

Per questo crediamo sia fondamentale pretendere che casa, reddito e diritti siano garantiti a tutti.

Bookmark and Share