Madrid: sgomberato il centro sociale Patio Maravillas

Alle 8 e 57 la Polizia si è presentata alla porta del Patio Maravillas, centro sociale che si trova nel cuore di Madrid, nello storico quartiere di Malasaña

Utente: valefrikk
5 / 1 / 2010

Segui su twitter: #desalojopatio

leggi sul el Periodico Diagonal

L'ordine di sgombero pendeva sulla testa del Patio già da diversi mesi, ma questa mattina gli occupanti dello spazio si sono trovati spiazzati di fronte all'imprevisto arrivo delle forze dell'ordine. Il pericolo era stata scongiurato diverse volte e l'organizzazione dei militanti del centro sociale era stata sempre impeccabile per cercare di bloccare questo tentativo di sopruso contro una realtà politica viva, che offre un'alternativa agli abitanti del quartiere e della città. In aiuto agli occupanti, sono arrivati nella zona centinaia di giovani per cercare di impedire lo sgombero del centro sociale al grido: "El Patio vive, la lucha sigue!"

Dagli ultimi aggiornamenti che si possono leggere nella pagina web del Patio, continuamente aggiornata, si sa che la polizia sta identificando tutte le persone all'interno e nei dintorni dello spazio e che forse potrebbero scattare i primi arresti. Tra i giovani che hanno vissuto il Patio in questi 2 anni e mezzo di occupazione c'è molta tristezza nel vedere usurpato il loro lavoro di costruzione di una realtà diversa, densa di lotte, progetti e cultura.

Gli attivisti del centro sociale hanno lanciato per questa sera alle ore 20.00, nella Plaza del 2 de Mayo, nel centro di Malasaña, un concentramento in risposta allo sgombero.

difendi il Patio Maravillas

Links Utili:
Links Utili:

Bookmark and Share