Melting Pot - Un nuovo sito, l’informazione di sempre: libera, indipendente e gratuita

On line il nuovo portale: diventa collaboratore, invia le tue inchieste, le segnalazioni, i documenti, le sentenze. Questo progetto è un lavoro collettivo

2 / 4 / 2013

Sono passati ormai 17 anni da quando Melting Pot Europa ha mosso i suoi primi passi. Nato nel 1996 come sportello radiofonico trasmesso sulle frequenze di radio Sherwood, il progetto ha via via cambiato forma diventando uno strumento di comunicazione multimediale attraverso il sito web www.meltingpot.org di cui oggi vi proponiamo una nuova versione.

Ma non si è trattato di una semplice evoluzione tecnologica.
Melting Pot è cambiato nel corso di questi anni accompagnando le trasformazioni dei "movimenti" migratori e delle leggi che hanno tentato di governarli, cercando di coglierne le traiettorie, le problematiche e non senza dedicare attenzione alle sfumature.
Una domanda su tutte rimane irrisolta e rappresenta una traccia di lavoro comune da percorrere ancora: come possono in uno stesso ordinamento convivere norme, principi, che garantiscono sulla carta diritti fondamentali ad ogni persona umana ed al contempo norme, azioni, inziative politiche che li calpestano o addirittura reprimono chi li rivendica?
In questo lungo periodo i compagni di viaggio che hanno tentato di rispondere a questo interrogativo sono stati tanti e diversi.

Sono molti gli esperti, i giuristi, gli operatori che con le loro battaglie dentro e fuori le aule dei tribunali, dentro e fuori le pieghe delle burocrazie, dentro e fuori le pagine di questo portale, hanno cercato di piegare il diritto in favore dei diritti ed hanno saputo mettere a servizio della collettività i loro percorsi, le loro intuizioni, condividendoli attraverso questo sito.

Insieme a noi altri progetti sono cresciuti in questi anni. Vogliamo ricordare in particolare Globalproject.info e Sherwood.it, che integrano un vero e proprio spazio di comunicazione alternativa. Vi sono poi Asgi, Fortress Europe, Asilo in Europa e Migreurop, con cui abbiamo sempre collaborato in uno spirito di condivisione che ha contribuito a far crescere i nostri progetti e con loro l’idea che i diritti non siano negoziabili.

Ma al contempo sono tantissime anche le associazioni, i giornalisti, gli attivisti, i migranti, i singoli cittadini che con le loro iniziative, le loro campagne, le loro battaglie, i loro racconti e le lore inchieste, hanno disegnato un orizzonte diverso e nuovo davanti a noi, che ci regala la possibilità, ancora, di immaginare una società più giusta, una nuova sfera dei diritti di cittadinanza.

A loro, a chi ha collaborato alla realizzazione di questo spazio di comunicazione indipendente, inviando i suoi contributi, regalando alla difesa ed all’affermazione dei diritti il suo tempo ed il suo impegno, va il nostro ringraziamento.

Melting Pot è questo: un portale in cui convergono idee, storie di vita, passione, voglia di giustizia e libertà, aperto alle sollecitazioni ed al contributo di tutti.

Perché solo insieme possiamo costruire un pensiero che non sia il semplice racconto di ciò che accade, ma che abbia anche l’ambizione di cambiare l’esistente.

Redazione Melting Pot

Ma chi siamo?
Leggi qui

E chi sono gli autori di meltingpot?
Gli autori

Diventa anche tu un autore del sito. Inviaci i tuoi contributi, le tue segnalazioni, le tue inchieste.
Come fare?
Leggi qui

Aiutaci a tradurre
Leggi qui

Sostieni Melting Pot, abbonati alla newsletter, accedi ai nostri servizi
Leggi qui

Grazie a Marco Bottaro e ad HCE per il prezioso lavoro di innovazione di questo portale.

Bookmark and Share