#occupyvenezia- aggiornamenti dall'accampada

Calato striscione dal ponte di Rialto

12 / 11 / 2011

Prosegue l'accampada degli indignati Venezia. Questa mattina le numerose persone che hanno passato la notte in tenda si sono svegliate con una cordiale accoglienza dei ristoratori e del vicinato veneziano, che hanno offerto la colazione e portato provviste, dato significativo vista la zona dedita quasi esclusivamente al turismo. 

La giornata riscaldata dal sole, è iniziata con una prima assemblea molto partecipata e determinata nel proseguire l'accampada sotto Banca Italia. Sono state fatte numerose proposte per le iniziative dei prossimi giorni. Dopo l'incontro di autoformazione con Andrea Baranes di ieri, tra lunedì e martedì ce ne saranno altri con Wuer Kaixi, Micheal Hardt, Rene Gabri.

Il pomeriggio è stato poi animato da diverse azioni comunicative in giro per la città: volantinaggi, speakeraggi, performance di scrittura urbana. Il culmine si è raggiunto quando un vivace corteo si è mosso per calare lo striscione "#occupyvenice... vi aspettiamo in campo S.Salvador" dal ponte di Rialto.

Questa sera musica dal vivo e proiezioni di video dagli #occupy di tutto del mondo e domani assemblea pubblica alle ore 15.

Vi aspettiamo numerosi ci sono ancora posti per le tende, perchè come si dice da queste parti "più stiamo più caldi stiamo!"

Bookmark and Share