Giornata mondiale del rifugiato

Parma - Un permesso umanitario per applicare il diritto d'asilo

Tante associazioni cittadine in presidio a Piazza Garibaldi sotto il Comune

20 / 6 / 2012

Oggi 20 giugno, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato, in piazza Garibaldi a Parma abbiamo tenuto un presidio sotto il comune: Artlab Occupato e Casa Cantoniera Autogestita, insieme all’associazione Perchè No?, al CIAC (centro immigrazione asilo e cooperazione internazionale), alla UISP, a Parma Bene Comune e ai Giovani Comunisti hanno aderito all’appello di Melting Pot Europa per il rilascio del permesso umanitario ai migranti venuti dall Libia.

Celebrare il diritto d’asilo deve significare garantire diritti di cittadinanza per tutt*, a tutte quelle donne e quegli uomini fuggiti dal regime di Gheddafi che si sono visti negare un titolo di soggiorno umanitario nonostante l’appello di moltissime voci nella #campagnadirittodiscelta.

Abbiamo chiesto alle istituzioni un impegno concreto per dare una risposta a chi chiede il diritto di ricostruirsi un presente e un futuro in questo paese e non puo` essere respinto ad una vita invisibile fatta di emarginazione e sfruttamento.

In piazza anche gli studenti della scuola “A voce alta” di Artlab, fra cui diversi richiedenti asilo, insieme a rappresentanti delle associazioni. In presenza della neo consigliera comunale Patrizia Ageno e` stato diffuso l’appello ed e` stato chiesto un incontro con le istituzioni e la creazione di un tavolo di confronto e lavoro con tutte quelle realta` che si occupano dell’accoglienza dei migranti nel territorio.

In tant* oggi hanno creato un 20 giugno che chiede a gran voce liberta´, dignita` e diritti ed e’ stata grande la disponibilita`di chi era in piazza per proseguire in un percorso attivo che porti a risposte reali e coinvolga movimenti, associazioni e enti locali.

Approfondimenti:

www.meltingpot.org

Bookmark and Share

Parma - Un permesso umanitario per applicare il diritto d'asilo - fotografie di Noemi Martorano

Parma - Un permesso umanitario per applicare il diritto d'asilo - fotografie di Luigi Lombardozzi

Parma - Un permesso umanitario per applicare il diritto d'asilo - fotografie di Sandra Martorano