«Per il clima, fuori dal fossile»: 1 e 2 agosto mobilitazioni in tutta Italia

30 / 7 / 2020

L’1 e il 2 agosto ci saranno mobilitazioni in tutta Italia lanciate dalla campagna “Per il clima, fuori dal fossile”. Di seguito l’appello e gli appuntamenti al momento resi pubblici.

Il 13 e il 14 maggio scorsi abbiamo contestato le assemblee di Enel e Eni, i due colossi a partecipazione pubblica che con le loro scelte industriali, basate sul fossile e su false produzioni green, sono tra i maggiori responsabili del riscaldamento globale, oltre che della devastazione e del saccheggio di intere comunità e territori in Italia e nel Mondo.

Il 4 luglio abbiamo manifestato a Civitavecchia per la chiusura della centrale a carbone e contro la realizzazione di nuove centrali turbogas a Civitavecchia come a Brindisi, Fusina e La Spezia.

La Campagna Nazionale Per il Clima Fuori dal Fossile NON SI FERMA e invita tutte le realtà territoriali che si battono contro le grandi e piccole opere e gli impianti energetici e industriali nocivi inquinanti climalteranti a partecipare l'1 e il 2 agosto alle giornate di mobilitazione simultanee per:

-La sospensione di ogni finanziamento pubblico alle imprese che operano nelle fonti fossili e per il rilancio di un piano di investimenti verso le bonifiche dei tanti siti inquinanti di interesse nazionale e per le energie rinnovabili.

-Dire No al recente Decreto Legge Semplificazioni che riduce i termini di partecipazione dal basso alle Valutazioni di Impatto Ambientale VIA a favore dei soliti noti, favorisce bonifiche di facciata smantellando le priorità non ancora ottemperate dei Siti di Interesse Nazionale SIN e facilita le autorizzazioni per nuovi gasdotti.

-La chiusura di tutte le centrali a carbone ancora attive e contro la realizzazione di nuove centrali turbogas a Brindisi, Fusina, La Spezia e Civitavecchia.

-Fermare il progetto di un'Italia Hub e piattaforma europea del gas, perforata da nuovi metanodotti, rigassificatori e trivellazioni.

-Dire No ai progetti TAP e SNAM del Salento e dell'Appennino, come a quelli della metanizzazione della Sardegna.

Comunicate le vostre iniziative scrivendo sulla nostra pagina facebook o alla mail perilclimafuoridalfossile@gmail.com

Gli appuntamenti:

-          Brindisi: lungomare Regina Margherira, sabato 1 agosto ore 10

-          Falconara (AN): presidio davanti la raffineria Api, sabato 1 agosto ore 10,30

-          Pescara: sit-in Spiaggia libera attrezzata ”Moroni a mare” (viale della Riviera, tra lido Jambo e Nettuno), sabato 1 agosto ore 11

-          Termoli: sit-in in viale dei Trabucchi (spiaggia libera lato Cala Sveva), domenica 2 agosto ore 9

Bookmark and Share